ESEMPLARE “SPECIALISTA” — IL GIUSTO “VALORE ECONOMICO” E “COME CALCOLARLO”

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

È davvero molto bello ed entusiasmante

per un Appassionato del <<Cane da Ferma>>

poter “osservare” la miriade di Video Registrazioni <<OPPIS>> prettamente rivolte al Mondo Scolopax, per le quali, a tal proposito,

se ne viene parimenti a porre un Quesito “Specifico”: vedi cosa sta effettivamente a “significare” la ricercata quanto adeguata definizione Arte Cinofilo Venatoria <<PRATICATA>>, a priori di tutto, di ogni qual cosa a ciò coordinata e contestualmente “realizzata” UTILIZZANDO

UNA CREATIVA EQUIPE DI <<SPECIALISTI>> “VINCENTE”?!

In definitiva, o Ti “piace”, oppure, proprio “non Ti piace”

e, se realmente (?!?) “non Ti piace”, allora ascolta

un consiglio di competenza: in primo luogo,

scegli di… <<NON CACCIARE BECCACCE>>

—-

OSCAR PIETRO PIZZATO

[1959]

BREVE <<PREMESSA>>:

Essendomi stato richiesta una Nuova Analisi “semplificata” volta prettamente al distinto quanto altresì particolarissimo Settore Cino/Tecnico “Operativo” a priori concernente la specifica Arte Cinofilo Venatoria “Praticata” essenzialmente (per ciò che compete il presente Post/Articolo si intende) col <<CANE DA FERMA>>, mi preme di riflessa conseguenza “anticipare” un Serio Concetto <<GLOBALE>> da considerare di PRIMARIA IMPORTANZA in funzione a tutti gli svariati complessivi contorni che vanno configurando il “preciso” Settore menzionato, ossia e per meglio intenderci: la stragrande maggioranza della Popolazione Mondiale, ha in mente di NON PERMETTERE PIÙ LE ATTIVITÀ VENATORIE E CINOFILO VENATORIE.

Ci tengo moltissimo alla “digestione” Fluida pur comprensibilmente INNATURALE, DEL TUTTO INNATURALE di detta questione, perché, tutte le corrispondenti forme di “quotidianità” pur sempre volte allo Specifico Settore, purtroppo, vengono man mano Abilmente Soffocate da quanto or ora “suffragato”, anche se, di fatto, tutti costoro ( i “contrari” si intende) tengono procedere “sottotraccia” SENZA NEMMENO MAI <<NOMINARE>> IL PRECISO OBIETTIVO STESSO e ciò, in particolare, da intendersi verso coloro che svolgono le funzioni “istituzionali” (proprio così, il Sistema, pretende far comprendere le stesse debbano essere “definite”) di Periti Istituzionali (?!?), C. T. U., Avvocati e, soprattutto, le distinte Figure Giudicanti (ma, non solo), i quali, tutti insieme, ci sguazzano e anche ci navigano appieno nelle corrispondenti “confusioni” col seguito generate.

A peggiorare le cose, ovviamente, CI PENSANO DA SE STESSI PROPRIO I PRATICANTI DI DETTE <<PASSIONI VENAORIE E CINOFILO VENATORIE>>, O MEGLIO ANCORA, GIUSTO (?!?) I <<CACCIATORI>>, in quanto, ad ogni pur minimizzabile “balzello”, corrono di tutta fretta A DENUNCIARSI L’UN – L’ALTRO regalando su di un piatto d’argento e, altresì, formalizzando proprio così facendo e di conseguenza, tanto il più proficuo “profilo”, che la corrispondente “configurazione” e, ulteriormente, la mutevole pluri – dettagliata “conformazione” che, i già menzionati, di pari passo e inerenti cognizioni, si stavano in Senso Programmatico “aspettando”.

Ho inteso riportare “il quanto”, allo scopo di DARE FORMA “SOLIDA” ad un ancora più “focale” Dilemma al proposito per distinguo corrispondente ai contenuti trattati nel presente Post/Articolo confacente, ossia e per meglio intenderci, non tanto legato e/o collegato alle Attività di Allevatore di <<CANI DA FERMA>> (per cui, ATTI ALLA CACCIA), in quanto, chiaramente da parte del “preordinato” Sistema indiscutibilmente (?!?) concepibile e ciò proprio perché, anche le Vacche vengono “Allevate”, così come i Maiali, le Galline, i Tacchini, le Anatre, i Pesci, etc., per cui, sarebbe anche per “loro” difficilmente in primis <<CONTRASTABILE>> taluno genere di Attività Professionale, ma, bensì, riconducibile alla “specifica” Arte Professionale, perché unicamente di Arte Professionale “vera e propria” si può discutere, concernente la Selezione, l’Addestramento, l’Istruzione, la Preparazione e, soprattutto, in particolare, la <<SPECIALIZZAZIONE>> volte, tutte insieme (nessuna esclusa), al predetto <<CANE DA FERMA>>.

Anche il solo “tentare” di <<DISCUTERE, CONSIDERARE E VALUTARE>> COME LO STATO DEMOCRATICO “VIGENTE” IN ITALIA <<PREVEDEREBBE>>, la “specifica” Attività Professionale di Istruttore/Preparatore preciso oggetto di “finissima” Analisi volta al medesimo presente Post/Articolo, al periodo attuale, risulta per tutti gli effetti un percorso, una pratica, davvero <<IMPOSSIBILE>> che, pur sempre “loro” sono a definire persino <<INAMMISSIBILE>>.

Indi per cui, se addirittura le predette “istituzioni”, in concreto, sono portate a NON CONSIDERARE, A NON VALUTARE, UN VERO E PROPRIO “LAVORO”, UNA PRECISA <<ATTIVITÀ PROFESSIONALE>>, il ruolo “specifico” di Istruttore/Preparatore del <<CANE DA FERMA>>, pensiamo un po’, di riflessa conseguenza, a tutti coloro che, in primo luogo, intendono <<SGUAZZARCI DENTRO>> A TRECENTOSESSANTA GRADI: pazzesco, se non addirittura, surreale, ma, purtroppo, “vero, molto veritiero”.

Il chiaro concetto di quanto “brevemente” PREMESSO (ce ne sarebbero da dire, a “valanghe”), sta ulteriormente a significare giusto in correlazione al preciso “titolo” del Post/Articolo in questione, ESEMPLARE <<SPECIALISTA>>: QUALE È IL GIUSTO VALORE ECONOMICO?! E SOPRATTUTTO, <<COME CALCOLARLO>>?!, che, in primis, pur sempre “i Cacciatori”, o meglio e per non coinvolgere chi non c’entra, i corrispondenti Cinofili (Venatori) e Cacciatori Cinofili, continuano volutamente a tutt’oggi nel <<NON VALUTARE>> CON COSCIENZA DOVUTA AD UN “VERO” PADRE DI FAMIGLIA tutti gli “innumerevoli” Sacrifici Quotidiani, gli “indicibili” Rischi Finalizzati/Attualizzati, le “enormi” Difficoltà Confacenti e, in particolare, soprattutto, la “miriade” di Investimenti Globali che, un serio quanto intransigente Allevamento Professionale, sostenuto da un pari Istruttore/Preparatore, deve in senso assoluto QUOTIDIANAMENTE CON INDUBBIA COSTANZA PER “OBBLIGO” CONSEQUENZIALE AL CREATIVO ED INNOVATIVO <<PROGETTO “SPECIALISTICO” ADOTTATO>>, DI FATTO, “SOSTENERE”, il che, è tutto dire.

INTRODUZIONE:

Nello scorrersi di queste ultime settimane, ho avuto occasione di essere contattato da molti Appassionati Cinofilo/Venatori in qualche modo interessati al possibile “acquisto” di un Esemplare <<SPECIALIZZATO>> per quanto concerne le distinte Arti Cinofilo Venatorie volte alla Beccaccia e alla Coturnice e, di riflessa conseguenza, la componente sincronica equivalente in quasi tutte dette richieste che, di fatto, più mi ha colpito, riguarda il Valore di “Cessione” riconducibile non solo allo specifico Esemplare <<SPECIALISTA>>, il quale risulta per i più “irraggiungibile”, ma altresì, anche riferito a tutti quei Giovani Soggetti da ritenersi “intermedi” al Corso di Istruzione/Preparazione corrispondente che, pur non essendo per tutti gli effetti ancora “pronti”, o forse meglio dire “completati”, in definitiva, se realisticamente messi nelle condizioni di giungere “fra le mani” di una Figura Competente quanto più ancora dotata di Mole Esperienziale “accertata” proprio in funzione a dette tipologie di Attività Cinofilo Venatorie, di certo, potrebbero essere in grado di RIUSCIRE COL REALIZZARE IL <<GRANDE SALTO QUALITATIVO>> DI PER SE STESSI e ciò, proprio a fronte delle Solide Basi loro “impartite” perlomeno in Due Annate di “iniziazione” <<SPECIALISTICA>> condotta a termine, oltre, ovviamente, all’anno di Crescita Psico/Fisica dal quale tutto ciò è stato “messo in moto”.

Difatti e giusto a tal proposito, indubbiamente il – FONDAMENTALE <<SEGRETO>>, OSSIA, IL NETTARE “PRINCIPALE” – volto pur sempre alle pronunciate Attività Istruttivo/Preparatorie configurate in un “specifico” ESEMPLARE <<SPECIALISTA>> SELEZIONATO, si corrisponde “FORGIARSI, DIVENTARE UN TUTT’UNO”, in maniera del tutto parallela, esattamente alla conclusione dei Globali Corsi assunti sino al preciso “completamento” della <<SECONDA FASE>> e, per meglio intenderci, al compimento dei “TRENTASEI (36) MESI DI ETÀ”, mentre, poi, Passaggio “dopo” Passaggio, ogni “ulteriore” INDEROGABILE FASE SUCCESSIVA, LO CONDUCE IN PRIMO LUOGO A <<PERFEZIONARSI ED AFFINARSI SEMPRE DI PIÙ>>.

In passato, proprio a riguardo di talune questioni, avevo tenuto “Pubblicare” un apposito Post/Articolo fra i molteplici contenuti appositamente inseriti nel Sito Internet riconducibile al sottoscritto, dal titolo: <<SPECIALISTA PER LA BECCACCIA: LA CORRETTA “ANALISI ECONOMICA”>>, ma, giusto informando in tal senso per mia parte i medesimi interlocutori, mi è stato riferito dai più, che lo stesso, chiaramente già visionato, risulta “loro” un po’ troppo articolato, per cui, riflettendo in merito a detta inaspettata (per lo scrivente si intende) situazione venutasi col verificare, ho scelto di realizzare un nuovo ulteriore “prontuario” Tecnico Operativo di base assolutamente Cinofilo Venatoria “Praticata”, concernente pur sempre gli Aspetti <<SPECIALISTICI>> e null’altro: mi permetto detta “puntualizzazione”, in quanto, RIUSCIRE COL <<SPECIALIZZARE>> PER ORDINE VENATORIO UN ESEMPLARE CANINO, non è e nemmeno potrebbe eventualmente essere “una passeggiata”, per di più, pochissime, se non addirittura rarissime oramai, rimangono all’oggi le specifiche Figure Professionali effettivamente in grado di “provvedervi”.

Al fine di giungere ad una “Selezione” Qualitativa Emergente, bisogna tener conto in primo luogo che, un capace Istruttore/Conduttore indirizzato “unicamente” e, senza alcuna distrazione collaterale (dovuta al “distinto” Settore si intende), alle <<ARTI CINOFILO VENATORIE “SPECIALISTICHE”>> predette, può essere in grado come Massimo Risultato “raggiungibile” (e, che tutto abbia a procedere per il giusto verso) di RENDERE PROFESSIONISTI EFFETTIVI <<CINQUE (05) ESEMPLARI, o meglio ancora, CINQUE (05) DISCEPOLI>> E CIÒ BEN INTESO NELLO SPALMARSI DI UN INTERO ARCO “QUINQUENNALE” PROGRAMMATO, al proposito suddiviso, quest’ultimo, in <<UNA INTERA ANNATA [Dodici (12) Mesi]>> dovuta essenzialmente alla Crescita Psico/Fisica “adeguata quanto necessaria” al distinto ESEMPLARE CUCCIOLOTTO e, un relativo susseguirsi di ulteriori <<QUATTRO INTERE ANNATE MOSSE “A SCALARE” [Quarantotto (48) Mesi]>> essenzialmente concernenti Istruzione, Preparazione, Pratica e, soprattutto, per l’appunto, <<SPECIALIZZAZIONE>>.

Per il far di ciò e giusto per risultare a tutti gli effetti dovuti al caso, ANNATA DOPO ANNATA <<SEMPRE DEBITAMENTE “RIMPINGUATO”>> per tutto ciò che riguarda la “propria” Professione, quindi, il medesimo Istruttore/Conduttore deve obbligatoriamente e in senso assoluto RIUSCIRE COL TENERE PARIMENTI “LAVORATI” NELLO SCORRERSI DEI <<MEDESIMI PERIODI>> OVVIAMENTE E ALTRESÌ ADOTTANDO GLI STESSI IDENTICI CONCETTI E PARI COGNIZIONI CONSEQUENZIALI, PERLOMENO ULTERIORI <<“VENTICINQUE (25)” GIOVANI SOGGETTI>> (sempre considerando a priori che, “tutto fili liscio”): per cui, più che usufruire del termine “passeggiata” in precedenza adottato, ai tempi attuali in particolare, si dovrebbe asserire <<PAZZIA VERA E PROPRIA>>, ma, di fatto, proprio “queste” risultano raffigurarsi le CONDIZIONI SPECIFICHE “INTRANSIGIBILI” DA <<PERSEGUIRE>>.

Inoltre, prima ancora di conseguire dette Specifiche Cognizioni, bisogna in particolare riuscire a “concepire, capire e comprendere” che, il CANE DA FERMA ricondotto esplicitamente alla specifica Arte Cinofilo Venatoria “Praticata”, a priori di tutto, si corrisponde e anche contempla ad un ATLETA CANINO e, giusto in funzione a tutte le peculiarità e le relative prerogative inerenti al distinto Atleta Umano, dovrà per “proprio” sia essere considerato che in primo luogo “trattato” proprio da ATLETA DI SPORT: se non si riesce comprendere ed immedesimarsi in dette specifiche cognizioni, in concreto, STIAMO PERDENDO INUTILMENTE DEL TEMPO PREZIOSO, MOLTO PREZIOSO anche solo a “parlarne” e, per di più, quel che rimane ancora di peggio, STIAMO PRODUCENDO DEL <<MALE PSICO/FISICO INSITO>> PROPRIO AL VERSO DELLA FIGURA PIÙ INDISPENSABILE DI TUTTE PER CIÒ CHE COMPETE L’ARTE CINOFILO VENATORIA “PRATICATA”.

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

L’inspiegabile Stato Emozionale “provato”

mentre ci si trova tanto condotti che coinvolti ad “osservare”

per contemporaneità d’intenti l’espletarsi della Fase/Azione di Ferma

protesa, per la situazione specifica, al Selvatico di Pregio preferito

da parte di “due o più” Esemplari <<SPECIALISTI>> di Proprietà,

per fattore certo, NON POTRÀ MAI ESSERE “DEFINITA”,

né in termine di “paragoni”, così come…

nemmeno di “prezzo”

—-

OSCAR PIETRO PIZZATO

[1959]

CONTENUTI E CONTEGGI:

Allo scopo poi di poter risultare “succinto” (che, da sempre, non è di certo “il mio forte”) in espresso merito al presente Post/Articolo e ciò, giusto in considerazione ai presupposti innanzi menzionati, eccomi dunque nel trattare immediatamente e senza alcuna appetibile introduzione da perseguire, le costituenti VALUTAZIONI ECONOMICHE CORRISPONDENTI AL DISTINTO QUESITO PREPOSTO: ESEMPLARE <<SPECIALISTA>>: QUALE È IL GIUSTO VALORE ECONOMICO?! E. SOPRATTUTTO, <<COME CALCOLARLO>>?!.

Ciò asserito e, in particolare, semplificando tutto il possibile da “semplificare”, eccomi dunque giunto al “fulcro”, al Perno Centrale, di primaria importanza a detta ennesima configurazione dettagliata che, per maggior comprensione nei confronti del Lettore “interessato”, onde evitare possibili interpretazioni errate, ho scelto in primis di “suddividere” in <<QUATTRO (04) DISTINTE “FASI”>> (anche in previsione di un perseguibile quanto coordinato Acquisto “intermedio”), oltre ad una ulteriore <<QUINTA FASE>>, per altro, “FACOLTATIVA”.

DATI E RIFERIMENTI:

Sempre partendo dal concetto preordinato teso a “semplificare” l’intera questione, i vari Dati e relativi “riferimenti” espressamente da ricercare attraverso lo scorrersi della presente Analisi Contabile risultano essere i seguenti:

  • INVESTIMENTO ECONOMICO/FINANZIARIO “GLOBALE” (I. E./F. G.), per distinguo riconducibile agli “esborsi di cassa” sostenuti da parte dell’Allevamento;
  • RICARICO CORRISPONDENTE AL <<GUADAGNO LORDO>> (R. G. L.) VALUTATO PARI AL “30%” e riferito unicamente a <<I. E./F. G.>>;
  • VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.), corrispondente alle “singole” FASI CONTEGGIATE, per cui, permettendo di pari passo ai diretti interessati di “soppesare” la propria migliore soluzione da perseguire;
  • VALUTAZIONE OPERATIVA DI “ACCORPAMENTO” (V. O. A.), corrispondente al “singolo” <<VALORE DI “BASE”>> adottato in funzione alle specifiche Attività di Istruzione/Preparazione volte alla <<SPECIALIZZAZIONE>> e, nel contempo, parimenti distinte per “FRAZIONI”;
  • VALUTAZIONE OPERATIVA DI “ACCORPAMENTO” CONCLUSIVA (V. O. A. C.), corrispondente al “singolo” <<VALORE DI “BASE”>> adottato in funzione alle specifiche Attività di Istruzione/Preparazione realizzate nel corso della <<SPECIALIZZAZIONE>> e pur sempre parimenti distinte per “FRAZIONI”;
  • CORSI DI <<EDUCAZIONE “BASE”>> (C. E. B.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<EDUCAZIONE “BASE”>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” CUCCIOLO SELEZIONATO, da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI <<ORIENTAMENTO AMBIENTALE>> E DI RELATIVA “TRACCIATURA DI COLLEGAMENTO” ALL’ISTRUTTORE/PREPARATORE OPERANTE (C. O./A. T./C. I./P.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<ORIENTAMENTO E TRACCIATURA>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE E CUCCIOLONE “SELEZIONATI”, da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI “INIZIAZIONE” ISTRUTTIVA SU SELVAGGINA DI CATTIVITÀ (C. I./I. S. C.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<“INIZIAZIONE” ISTRUTTIVA SU SELVAGGINA DI CATTIVITÀ>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” CUCCIOLOTTO SELEZIONATO, da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI “PROSEGUO” ISTRUTTIVO SU SELVAGGINA NATURALE DI “PREGIO” (C. P./I. S. N. P.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<“PROSEGUO” ISTRUTTIVO SU SELVAGGINA NATURALE DI “PREGIO”>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE, CUCCIOLONE, GIOVANE ESEMPLARE E ADULTO “SELEZIONATI”, da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI “INIZIAZIONE” ISTRUTTIVA, VOLTI ALLA <<PRIMA FRAZIONE>>, SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. P./F. S. N. P./F.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<“INIZIAZIONE” ISTRUTTIVA SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA”>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE “SELEZIONATO”,  da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI “PROSEGUO” ISTRUTTIVO, VOLTI ALLA <<SECONDA FRAZIONE>>, SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. S./F. S. N. P./F.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<“PROSEGUO” ISTRUTTIVO SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA”>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” CUCCIOLONE “SELEZIONATO”,  da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI “PROSEGUO” ISTRUTTIVO, VOLTI ALLA <<TERZA FRAZIONE>>, SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. T./F. S. N. P./F.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<“PROSEGUO” ISTRUTTIVO SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA”>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” GIOVANE ESEMPLARE “SELEZIONATO”,  da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI “PROSEGUO” ISTRUTTIVO, VOLTI ALLA <<QUARTA FRAZIONE>>, SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. Qr./F. S. N. P./F.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<“PROSEGUO” ISTRUTTIVO SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA”>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” ESEMPLARE ADULTO “SELEZIONATO”,  da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI “COMPLETAMENTO” ISTRUTTIVO, VOLTI ALLA <<QUINTA FRAZIONE>>, SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. Qn./F. S. N. P./F.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<“COMPLETAMENTO” ISTRUTTIVO SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA”>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” ESEMPLARE <<SPECIALISTA>> “SELEZIONATO”,  da parte di un Professionista Competente;
  • CORSI DI “COLLAUDO” ISTRUTTIVO, VOLTI ALLA <<SESTA FRAZIONE>>, SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. S./F. S. N. P./F.), si tratta, al proposito, del relativo Costo “medio” riconducibile ai distinti CORSI DI <<“COLLAUDO” ISTRUTTIVO SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA”>> impartiti nei confronti di ogni “singolo” ESEMPLARE <<SPECIALISTA>> “SELEZIONATO”,  da parte di un Professionista Competente;

Il tutto or ora annunciato, è stato da parte dello scrivente “analizzato” considerando a priori i molteplici “contenuti” in ogni qual caso corrispondenti il mio precedente apposito Post/Articolo già menzionato e all’uopo denominato  <<SPECIALISTA PER LA BECCACCIA: LA CORRETTA “ANALISI ECONOMICA”>> e, nel far di ciò, ho altresì scelto di improntare la stesura dovuta al presente Nuovo Post/Articolo stesso, PRENDENDO ESSENZIALMENTE “AD ESAME”, TUTTI I CONSEQUENZIALI <<VALORI “MINIMI” DI CESSIONE>> con senno e logica in precedenza “esposti”, così da permettere contestualmente un equo equilibrio a favore dei diretti interessati.

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Tutti i vari GIOVANI CUCCIOLONI presenti presso

la Struttura Organizzata inerente l’ALLEVAMENTO <<OPPIS>>,

per tutti gli effetti dovuti al caso, potranno a cadenza settimanale Migliorare “sempre più” e ciò, Globalmente, “in tutto, proprio tutto”, principalmente in quanto, a parte il Mentore Tecnico/Istruttivo, viene “riservato” ad ognuno di “Loro” l’Equilibrato Spazio necessario atto ad essere “partecipi” tanto agli Allenamenti, quanto alle Preparazioni e anche, alle <<Uscite Cinofilo Venatorie “Reali”>>, nel consequenziale espletarsi delle quali, hanno TUTTI la possibilità di “emergere” e in parallelo di “elevarsi” proprio a conseguenza del fattore certo che,

in primis, si configura principalmente nel preciso contesto volto

ad AVERE FUORICLASSE DI PRIM’ORDINE ALL’OPERA DIRETTA <<FISICAMENTE “ACCANTO”>>: in concreto quindi, se tutto

IL BENE PRODOTTO AD OGGI da parte di ognuno di “Loro”,

in effetti, <<FUNZIONA ALLA GRANDE>> proprio per come

e per quanto le molteplici Video Registrazioni realizzate

stanno a “dimostrare”, significa contestualmente e per

pari concetti che, LE <<ESPERTE GUIDE “IN CAMPO”>>

SANNO PERFETTAMENTE COSA DEVONO FARE SIA

PER “SE STESSE” QUANTO ALTRESÌ IN FUNZIONE

PROPRIO A DETTI <<GIOVANI CUCCIOLONI>>

—-

OSCAR PIETRO PIZZATO

[1959]

<<PRIMA FASE>>:

Punto “primo”:

Partendo da “due” precisi presupposti di ordine fondamentale che, da Allevatore Professionista, in espressa funzione alle specifiche Attività di <<Allevamento Professionale “vero e proprio”>>, se dovessi per mia parte anche solo “considerarli” Appieno come per norma e relativa regola sarebbe corretto il perseguirsi nell’espletare quanto sto per riportare a seguire, le stesse condurrebbero di pari passo ad un AMMONTARE ECONOMICO D’INCISIONE TANTO QUASI INDECIFRABILE QUANTO PIÙ ANCORA INARRIVABILE di quanto già attraverso detti precisi Distinguo Sostenibili “ottenibile” e, al fine specifico di riuscire a meglio farmi intendere, eccone di conseguenza i relativi concetti adottati:

  • dall’uno, ho scelto di inserire un VALORE ECONOMICO “SOSTENIBILE” E, IN PARTICOLARE, DI <<MINIMA “INCISIONE”>> VERSO L’INTERA CUCCIOLATA, con senno e raziocinio al proposito corrispondente la “specifica” FATTRICE e ciò, anche se tale “distinta” Ristretta Scelta impostata, risulta a priori fondamentalmente <<ILLOGICA>>, perché, in “mancanza” di detta FATTRICE, di “Cuccioli”, certamente <<NON NE PRODURREMO MAI>>. In buona sostanza, i “complessivi” Servizi di Accoppiamento/Gestazione/Allevamento (escludendo ancora a monte, quindi, il necessario “acquisto” della FATTRICE) dovuti a – Periodo di Gestazione e susseguente Periodo di “Allevamento Cucciolata” – in primo luogo, quest’ultimo, consequenziale ai previsti “70 GG” di Età relativi alla distinta Cucciolata “Selezionata”, per i quali, la considerata FATTRICE “SELEZIONATA”, di proprietà del medesimo Allevamento, avrà a raffigurarsi per quanto concerne la corrispondente Cucciolata “Campione” oggetto della presente Ponderata Analisi, nel contesto poi, mediamente composta da <<Cinque (05) Elementi/Soggetti>> Nuovi Nati in primo luogo già “Selezionati” e per paralleli concetti, i medesimi Servizi Prestati avranno ad  incidere per un importo complessivo pari ad Euro 1.500,00:

[Euro 1.500,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 300,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa, ovviamente da porre “a carico” di ogni “singolo” Cucciolo, incidente per un importo pari ad

Euro    300,00

  • dall’altro, al pari di quanto “dettato” al punto precedente, ho altresì tenuto scegliere di inserire, a priori, un VALORE ECONOMICO ULTERIORMENTE “SOSTENIBILE” ED ALTRETTANTO INCONFUTABILE PER CIÒ CHE RIGUARDA E ANCHE COMPETE L’INTERA CUCCIOLATA, ossia e per meglio spiegarmi, ho tenuto determinare il COSTO EFFETTIVO DOVUTO <<ALLA MONTA, ALL’AVVENUTO ACCOPPIAMENTO>>, ad un importo formalmente “irrisorio”, la quale “Scelta”, parimenti alla precedente elargita, in concreto, se ne corrisponde ad un indirizzo <<FORMALMENTE “ILLOGICO”>> per quanto concerne gli interessi primari dovuti alle Attività di Allevamento, ma, se ancora a monte di tutto non ci si impone di – partire da un “punto certo” –, indubbiamente, non ne usciremmo mai più!! Il distinguo in questione, risulta essere stato valutato per una complessiva somma incidente per Euro 500,00:

[Euro 500,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 100,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa, ovviamente da porre “a carico” di ogni “singolo” Cucciolo, incidente per un importo pari ad

Euro    100,00

…quindi, per quanto di competenza alla distinta Fase “iniziale” all’uopo concernente lo “specifico” Allevamento corrispondente alla apposita Cucciolata “Selezionata”, il costo riconducibile alle specifiche necessità inderogabili essenzialmente dovute a <<STALLONE E FATTRICE>>, <<I. E./F. G.>>, verrà ad incidere per ogni “singolo” CUCCIOLO, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 400,00 (quattrocento/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

in virtù del Tuo “particolare” Carattere e tutti i relativi

Tuoi Atteggiamenti Coordinati, per il proseguo, dovrai assolutamente IMPARARE A <<RISPETTARE ED APPREZZARE “TUTTI” I TUOI NEMICI>>

e ciò, giusto perché, nello scorrersi del tempo, “loro” stessi

sapranno man mano TIRAR FUORI E IN PARALLELO

FAR EMERGERE <<IL MEGLIO DI TE>>

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

Punto “secondo”:

In relazione alle Spese Generali specificatamente concernenti la “Fattrice”, dovute a – Periodo di Gestazione e susseguente Periodo di “Allevamento Cucciolata” – in primo luogo, quest’ultimo, corrispondente ai previsti “70 GG” di Età relativi alla distinta Cucciolata “Selezionata”, la medesima FATTRICE, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento coinvolto, distintamente concernenti la “Cucciolata” in oggetto che, nel contesto, mediamente risulta composta da <<Cinque (05) Elementi/Soggetti>> Nuovi Nati in primo luogo già “Selezionati”, il che rimane condurre ad una Analisi “Contabile” appositamente semplificata come a seguire debitamente riportato:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “15 KG” di Prodotto e, in primis, adatte allo specifico Esemplare “Cucciolo” che, per la “Fattrice” in specifica fase di Gestazione sono l’optimum – da un “minimo” di Euro 45,00, ad un “massimo” di Euro 50,00 –, il quale, dovrà essere somministrato alla stessa “Fattrice” per tutti i “60 GG” corrispondenti la già menzionata Gestazione e, altresì, per i susseguenti “70 GG” dovuti all’Allevamento della Cucciolata e ciò, tramite dedita regolarità per “Tre (03) volte” nel corso delle 24 Ore Giornaliere costituenti, considerando un Consumo Quotidiano “minimo” pari a “450 GR”:

[(Euro 47,50 : 15.000 GR = X : 450 GR] = Euro 1, 425/arrotondato ad Euro 1,50

[Euro 1,50 “X” (60 GG + 70 GG) 130 GG)] = Euro 195,00

[Euro 195,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 39,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       39,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrarsi alla “Fattrice” stessa e ciò, tramite dedita regolarità per “Tre (03) volte” nel corso delle 24 Ore Giornaliere costituenti, considerando un Consumo Quotidiano “minimo” pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,55

[Euro 0,55 “X” (60 GG + 70 GG) 130 GG)] = Euro 71,50/arr.to ad Euro 72,00

[Euro 72,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 14,40/arrotondato ad Euro 15,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       15,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG, da somministrare alla “Fattrice” stessa e ciò, tramite dedita regolarità per “Tre (03) volte” nel corso delle 24 Ore Giornaliere costituenti, considerando un Consumo Quotidiano “minimo” pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” (60 GG + 70 GG) 130 GG)] = Euro 58,50/arr.to ad Euro 59,00

[Euro 59,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 11,80/arrotondato ad Euro 12,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       12,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo dovuto ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “60 GG” inerenti il Periodo di Gestazione e i successivi “70 GG” corrispondenti all’Allevamento dei Cuccioli, dovrà essere praticato perlomeno “una (01) volta”, per il quale, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato da detta “Fattrice” stessa, di <<SIMPARICA>> (e/o similari) risulta incidere per un importo pari ad Euro 40,00:

[Euro 40,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 8,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro         8,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, le quali, già a partire “anticipatamente” alla distinta Data di Monta/Accoppiamento, sino al giungersi del “Termine” Allevamento Cucciolata, dovranno regolarmente essere ripetute perlomeno “cinque (05) volte”, per cui, rifacendosi all’utilizzo di Prodotti pari/similari alla Confezione di <<DRONCIT>>, se ne ottiene un corrispondente Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad 27,80/arrotondato ad Euro 30,00:

[Euro 30,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 6,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro         6,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo corrispondente a HERPES VIRUS, da praticarsi nei confronti della stessa “Fattrice” entro il “15° Giorno” dal Primo Accoppiamento e al successivo “45° Giorno” Ante Parto, il quale, risulta incidere (compreso Medico Veterinario) per un importo pari ad Euro 100,00:

[Euro 100,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 20,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto dovuto all’indispensabile Vaccinazione, da praticarsi entro il “45° Giorno” inerente la Gestazione, corrispondente alla Polivalente [(Ceppi + Lepto) – Nobivac (e/o similari)], la quale, risulta incidere (compreso Medico Veterinario) per un importo pari ad Euro 20,00:

[Euro 20,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 4,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro         4,00

  • Costo “medio” all’acquisto dovuto alla Prestazione Professionale dovuta all’insostituibile quanto più ancora inderogabile Diagnosi Ecografica a priori necessaria, da realizzarsi entro il “60° Giorno” della Gestazione e ciò, perlomeno “due volte” nei confronti della medesima “Fattrice”, la quale, risulta incidere (compreso Medico Veterinario) – “minimo” Euro 70,00 e, “massimo” Euro 100,00 – ogni “singola” Prestazione Professionale, quindi, per un importo complessivo pari ad 170,00:

[Euro 170,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 34,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       34,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate a partire dal corso del pre – Accoppiamento, sino al “terminarsi” dell’Allevamenti inerente la Cucciolata medesima [“minimo” 70 GG], incidente per un importo “minimo” pari ad Euro 100,00:

[Euro 100,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 20,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

…quindi, al giungersi del Termine Allevamento corrispondente alla apposita Cucciolata “Selezionata”, il costo riconducibile alle specifiche necessità inderogabili essenzialmente dovute alla FATTRICE, <<I. E./F. G.>>, verrà ad incidere per ogni “singolo” CUCCIOLO, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 158,00 (centocinquantaotto/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

il Mondo, o meglio ancora, tutto il Mondo Intero,

si corrisponde per tutti gli effetti “nelle mani” di coloro che,

a priori di tutto, HANNO IL DIVINO CORAGGIO DI “SOGNARE”

e, nel contempo, anche di CORRERE IL <<GRANDE RISCHIO>>

essenzialmente volto a VIVERE I “PROPRI” SOGNI

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

Punto “terzo”:

In successione, le Spese Generali distintamente concernenti la “Cucciolata” che, nel contesto, mediamente risulta composta da <<Cinque (05) Elementi/Soggetti>> Nuovi Nati in primo luogo già “Selezionati”, in sincronia dovute al solo – Periodo di Allevamento ben inteso sino all’Età di “CUCCIOLO”, pari al raggiungimento degli “Otto (08) Mesi” dalla nascita –, comportano, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento e/o volte all’Istruttore/Preparatore coinvolto, la conduzione ad una distinta Analisi “Contabile” appositamente semplificata riconducibile ai contenuti di seguito riportati:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “15 KG” di Prodotto e, in primis, adatte allo specifico Esemplare “CUCCIOLO” – da un “minimo” di Euro 45,00, ad un “massimo” di Euro 50,00 –, il quale Prodotto stesso, sino al raggiungimento dell’Età di “Otto (08) Mesi”, dovrà essere necessariamente Alimentato con dedita regolarità per “Tre (03) volte” nel corso delle 24 Ore Giornaliere corrispondenti e ciò, considerando un Consumo Quotidiano pari a “300 GR”:

[Euro 47,50 : 15.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,95

[Euro 0,95 “X” Sette (07) Mesi (210 GG)] = Euro 199,50/arr.to ad Euro 200,00

[Euro 200,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 40,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       40,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrare alla Cucciolata e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto Cucciolo, pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,55

[Euro 0,55 “X” Sette (07) Mesi (210 GG)] = Euro 115,50/arr.to ad Euro 116,00

[Euro 116,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 23,50/arrotondato ad Euro 24,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       24,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto Cucciolo, pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” Sette (07) Mesi (210 GG)] = Euro 105,00

[Euro 105,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 21,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       21,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamenti Preventivi dovuti ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “Otto (08) Mesi” corrispondenti all’Allevamento dei medesimi Cuccioli, sino a divenire Cucciolotti, dovrà essere praticato perlomeno “due (02) volte”, per i quali, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato da un solo Cucciolo/Cucciolotto, di <<SIMPARICA>> (e/o similari), al fine di poter “soddisfare” tali esigenze, dovrà proporsi necessariamente in “Due” Confezioni che, risulteranno incidere per un importo pari ad Euro (Euro 40,00 + Euro 40,00) 80,00:

[Euro 80,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 16,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       16,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, i quali, a partire dal “20° Giorno” di Età, sino al giungersi del “100° Giorno”, dovranno regolarmente essere ripetute “ogni Otto (08) Giorni”: il costo relativo alla Confezione di DRONTAL CUCCIOLO (e/o similari) verrà ad “esaurirsi” nel corso della costituente “Crescita” del Cucciolo medesimo, per cui, se ne ottiene un corrispondente Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad 18,50/arrotondato ad Euro 19,00:

[Euro 19,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 3,80/arrotondato ad Euro 4,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro         4,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai necessari “Supporti” (riferiti più opportunamente ai Coccidi) corrispondenti ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” – e, comunque, fra tutti in preminenza ne risulta l’utilizzo più consueto riconducibile al PROCOX che, verrà parimenti ripetuto sino al raggiungimento dell’Età di “Otto (08) Mesi”, perlomeno “due (02) volte” nel corso della costituente “Crescita” del Cucciolo medesimo, per cui, se ne ottiene un corrispondente Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad 14,50 ben inteso per “singola” Confezione, la quale, nel qual caso, potrà soddisfare le necessità corrispondenti all’intera Cucciolata attraverso Quattro Confezioni :

[(Euro 14,50 “X” 4) “:” 05 Cuccioli] = Euro 43,20/arrotondato ad Euro 44,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       44,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Prima Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “25 GG” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito al [PARVOVAC – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Seconda Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “35 GG” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito al [PUPPY – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Terza Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “45 GG” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito al [PARVOVAC – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Quarta Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “55 GG” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Quinta Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “65 GG” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito al [PUPPY – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Sesta Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “85 GG” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate a partire dal corso dovuto alla Nascita della Cucciolata, sino al maturarsi dell’Età di “Otto (08) Mesi” relativa ai medesimi Nuovi Nati, le quali, risulteranno incidenti per un importo “minimo” pari ad Euro 100,00:

[Euro 100,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 20,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo dovuto a <<ISCRIZIONE PRESSO ANAGRAFE CANINA REGIONALE “COMPETENTE”>>, per la quale, ad ogni “singolo” Cucciolo avrà ad essere “installato” un Proprio Microchip corrispondente, per cui, detta specifica Prestazione Professionale che verrà realizzata verso il Cucciolo stesso da parte di un Medico Veterinario a ciò “abilitato”, per quanto prestabilito comunque “non con regole” uguali a tutte le Regioni Nazionali, risulta incidere per un importo “minimo” pari ad

Euro       30,00

  • Costo dovuto alle Spese Globali concernenti alla <<ISCRIZIONE ENCI>>, corrispondente alla DENUNCIA DI MONTA E DI NASCITA DI CUCCIOLATA – MODELLO “A” e alla DENUNCIA DI ISCRIZIONE DI CUCCIOLATA – MODELLO “B”, chiaramente ricomprese dei relativi Diritti di Segreteria concernenti alla competente Delegazione Territoriale preposta, pur sempre considerando che la presente Analisi Globale risulta ricondursi al proposito in merito ad una specifica Cucciolata composta da <<Cinque (05) Elementi/Soggetti>> Nuovi Nati in primo luogo già “Selezionati”, le quali, risulteranno altresì col seguito incidenti per un importo “minimo” pari ad Euro 150,00:

[Euro 150,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 30,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       30,00

…quindi, al giungersi dell’Età pari a “Otto (08) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto all’Allevamento corrispondente alla apposita Cucciolata “Selezionata”, il costo riconducibile alle specifiche esigenze di necessità inderogabili essenzialmente dovute ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti di ogni “singolo” CUCCIOLO, in un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 349,00 (trecentoquarantanove/00).

<<I. E./F. G.>> ben inteso a “Otto (08) Mesi” di Età:

[Punto “primo” + Punto “secondo” + Punto “terzo”]

[400,00 + 158,00 + 349,00] = Euro 907,00 (novecentosette/00)

<<R. G. L.>> ben inteso a “Otto (08) Mesi” di Età:

Calcolo del <<30% di “I. E./F. G.”>>:

Euro [907,00 “X” 30%] = Euro 272,10/arrotondato ad Euro 300,00

Calcolo di <<R. G. L.>>:

[“I. E./F. G.” + 30% “I. E./F. G.”]

[907,00 + 300,00] = Euro 1.207,00/arr.to ad Euro 1.200,00 (milleduecento/00)

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora specifici e improrogabilmente necessari – CORSI DI <<EDUCAZIONE “BASE”>> (C. E. B.) – all’uopo realizzati da parte di un Professionista Competente, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione ad ogni “singolo” CUCCIOLO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro     900,00

<<V. C. D.>> ben inteso a “Otto (08) Mesi” di Età:

Calcolo di <<V. C. D.>>:

[“R. G. L.” + “C. E. B.”]

[1.200,00 + 900,00] = Euro 2.100,00 (duemilacento/00)

…per cui, al giungersi dell’Età pari a “Otto (08) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto all’Allevamento e alla “specifica” Educazione Base all’uopo corrispondenti alla apposita Cucciolata “Selezionata”, il distinto importo riconducibile al <<VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.)>> concernente ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti di ogni “singolo” CUCCIOLO, in un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 2.100,00 (duemilacento/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

quando la Porta della “Felicità”, in concreto, <<SI CHIUDE>>,

un’altra ulteriore risulta parallelamente “APRIRSI”, ma, per la maggior parte delle occasioni, ognuno di Noi Esseri Umani, risulta portato nell’osservare così “a lungo” verso quella  <<CHIUSA>> che,

“nemmeno si accorge” di quella che SI È, DI PARI PASSO,

CONTESTUALMENTE “APERTA” IN PROPRIO FAVORE

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

Punto “quarto”:

Al realizzarsi del Primo Passaggio “intermedio” riconducibile alla presente <<PRIMA FASE>>, in senso assoluto inserito nel merito giusto perché, solitamente, in virtù della consequenziale <<ETÀ NEL FRATTEMPO “MATURATA” [Dodici (12) Mesi]>>, IL MEDESIMO CUCCIOLOTTO “SELEZIONATO” SE NE CONFIGURA NEL MENTRE DI GRANDE INTERESSE IN FUNZIONE AL PERSEGUIBILE ACQUISTO CORRISPONDENTE, le ulteriori Spese Generali da configurarsi di “completamento” alla stessa, distintamente concernenti la “Cucciolata” nel contesto pur sempre da considerarsi mediamente composta da <<Cinque (05) Elementi/Soggetti>> Nuovi Nati in primo luogo già “Selezionati” e per coordinati concetti, similmente dovute al successivo – Periodo di Allevamento e di “Proseguo” allo Stage/Master Istruttivo/Preparatorio prettamente da interpretare in funzione del trapasso dall’Età di “CUCCIOLO”, alla conseguente iniziale Età di “CUCCIOLOTTO” <<SELEZIONATO>> corrispondente al raggiungersi dei “Dodici (12) Mesi” dalla nascita –, comportano altresì, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento e/o volte all’Istruttore/Preparatore coinvolto, la conduzione ad una distinta Analisi “Contabile” appositamente semplificata riconducibile ai contenuti di seguito riportati:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “15 KG” di Prodotto e, a priori rispondenti alle specifiche esigenze nel mentre riconducibili al distinto ESEMPLARE “CUCCIOLOTTO” – da un “minimo” di Euro 45,00, ad un “massimo” di Euro 50,00 –, il quale Prodotto stesso, sino al raggiungimento dell’Età dei “Dodici (12) Mesi” considerati, dovrà essere necessariamente Alimentato con dedita regolarità per “Due (02) volte” nel corso delle 24 Ore Giornaliere corrispondenti e ciò, considerando un Consumo Quotidiano pari a “400 GR”:

[Euro 47,50 : 15.000 GR = X : 400] = Euro 1, 27/arrotondato ad Euro 1,30

[Euro 1,30 “X” Quattro (04) Mesi (120 GG)] = Euro 156,00

[Euro 156,00 “:” 05 Cucciolotti] = Euro 31,20/arrotondato ad Euro 32,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       32,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrare alla Cucciolata e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto CUCCIOLOTTO, pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,55

[Euro 0,55 “X” Quattro (04) Mesi (120 GG)] = Euro 66,00

[Euro 66,00 “:” 05 Cucciolotti] = Euro 13,20/arrotondato ad Euro 14,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       14,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto CUCCIOLOTTO, pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” Quattro (04) Mesi (120 GG)] = Euro 54,00

[Euro 54,00 “:” 05 Cucciolotti] = Euro 10,80/arrotondato ad Euro 11,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       11,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo dovuto ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “Quattro (04) Mesi” corrispondenti all’Allevamento dei medesimi CUCCIOLOTTI, sino a divenire CUCCIOLONI, dovrà essere praticato perlomeno “una (01) volta”, per i quali Soggetti, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato da un solo CUCCIOLOTTO/CUCCIOLONE, di <<SIMPARICA>> (e/o similari) dal costi di Euro 40,00, al fine di poter “soddisfare” tali esigenze, dovrà proporsi necessariamente in “un terzo” della medesima Confezione, il che risulterà incidere per un importo pari ad

[Euro 40,00 “X” 01 “:” 03 (la terza parte)] = Euro 13,33/arr.to ad Euro 14,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       14,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, i quali, in espressa funzione del fatto che vedrà detti “specifici” Esemplari sottoposti ad Attività Istruttive di ordine prettamente “quotidiano” e ciò, pur sempre da tenersi in Ambienti “Esterni” alla relativa Struttura dell’Allevamento stesso, a partire dall’Età di “Otto (08) Mesi” – sino al giungersi dei “Dodici (12) Mesi” successivi, dovranno regolarmente essere ripetute “una volta” ogni Singolo Mese: per cui, rifacendosi all’utilizzo di Prodotti pari/similari alla Confezione di <<DRONCIT>>, dal costo pari ad Euro 27,80/arrotondato ad Euro 30,00 e altresì contenente “Sei (06) Pasticche” adatte a 10 KG di Perso Corporeo “ogni una”, quindi, considerando al proposito un Peso Corporeo “medio” relativo ad ogni “singolo” CUCCIOLOTTO pari a 13/15 KG, necessitano perlomeno “Cinque (05) Confezioni” che, di riflessa conseguenza, potranno soddisfare le necessità corrispondenti all’intera Cucciolata:

[(Euro 30,00 “X” O5 Confezioni) “:” 05 Cucciolotti] = Euro 30,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       30,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai necessari “Supporti” (riferiti più opportunamente ai Coccidi) corrispondenti ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” – e, comunque, fra tutti in preminenza ne risulta l’utilizzo più consueto riconducibile al PROCOX che, verrà parimenti ripetuto sino al raggiungimento dell’Età di “Dodici (12) Mesi”, perlomeno “una (01) volta” nel corso della costituente “Crescita” del CUCCIOLOTTO medesimo, per cui, se ne ottiene un corrispondente Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad 14,50 ben inteso per “singola” Confezione, la quale, nel qual caso, potrà soddisfare le necessità corrispondenti all’intera Cucciolata attraverso Due Confezioni:

[(Euro 14,50 “X” 02) “:” 05 Cucciolotti] = Euro 5,80/arrotondato ad Euro 6,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro         6,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo “Unico/Annuale” dovuto ai – Filarosi Cardio/Polmonare, per alcune “zone” e Lesmaniosi, per tutt’altre “aree” – che, nel corso dei previsti “Quattro (04) Mesi” corrispondenti al Periodo di Istruzione/Preparazione inerente il medesimo CUCCIOLOTTO, dovrà essere praticato “Una (01) volta”, per il quale “specifico” Trattamento, supportato dalla corrispondente Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un consequenziale  Valore d’Acquisto incidente in funzione di “un singolo” Esemplare per un relativo importo pari ad

Euro    100,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Settima Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “270 GG” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate a partire dal corso dovuto all’Età di “Otto (08) Mesi”, sino al maturarsi dell’Età di “Dodici (12) Mesi” relativa ai medesimi CUCCIOLOTTI, le quali, risulteranno incidenti per un importo “minimo” pari ad Euro 100,00:

[Euro 100,00 “:” 05 Cucciolotti] = Euro 20,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

…quindi, al maturarsi del terzultimo “Punto” consequenziale a detta <<PRIMA FASE>> inerente all’Allevamento e all’Addestramento riconducibili alla pregiata Cucciolata “Selezionata”, all’uopo coordinato al giungersi dell’Età pari a “Dodici (12) Mesi”, il costo da ricondursi alle specifiche esigenze di necessità inderogabili essenzialmente dovute ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata, verrà ad incidere pur sempre in merito ad ogni “singolo” CUCCIOLOTTO medesimo, in un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 247,00 (duecentoquarantasette/00).

<<I. E./F. G.>> ben inteso a “Dodici (12) Mesi” di Età:

[Punto “primo” + Punto “secondo” + Punto “terzo” + Punto “quarto”]

[400,00 + 158,00 + 349,00 + 247,00] = Euro 1.154,00 (millecentocinquanta4/00)

<<R. G. L.>> ben inteso a “Otto (08) Mesi” di Età:

Calcolo del <<30% di “I. E./F. G.”>>:

Euro [1.154,00 “X” 30%] = Euro 346,20/arrotondato ad Euro 350,00

Calcolo di <<R. G. L.>>:

[“I. E./F. G.” + 30% “I. E./F. G.”]

[1.154,00 + 350,00] = Euro 1.504,00/arr.to ad Euro 1.500,00 (millecinquecento/00)

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora specifici e improrogabilmente necessari – CORSI DI <<“INIZIAZIONE” ISTRUTTIVA DI ORDINE CINOFILO VENATORIO>> SU SELVAGGINA COMUNE DI CATTIVITÀ (C. I./I. S. C.) – riconducibili a un “minimo” di <<CINQUANTA (50) USCITE, SPALMATE IN QUATTRO (04) MESI>>, al distinto costo pari ad Euro 30,00 (trenta/00) ogni una, all’uopo realizzati da parte di un Professionista Competente, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione ad ogni “singolo” CUCCIOLOTTO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 1.500,00

<<V. C. D.>> ben inteso a “Dodici (12) Mesi” di Età:

Calcolo di <<V. C. D.>>:

[“R. G. L.” + “C. E. B.”]

[1.500,00 + 1.500,00] = Euro 3.000,00 (tremila/00)

…per cui, al giungersi dell’Età pari a “Dodici (12) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto a – Allevamento Istruzione e Preparazione – corrispondenti allo “specifico” SOGGETTO <<SELEZIONATO>>, il distinto importo riconducibile al <<VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.)>> concernente ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti di ogni “singolo” CUCCIOLOTTO, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 3.000,00 (tremila/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

la Mole Esperienziale che andrai man mano ad “acquisire”

nello scorrersi del tempo, avrà a corrispondersi anche per Te stesso,

al Tuo “particolare” INSEGNANTE <<PIÙ DIFFICILE, PIÙ SCONTROSO E, NEL CONTEMPO, ANCHE PIÙ ESIGENTE>> e ciò principalmente perché, dapprima, indubbiamente, TI FARÀ LO <<SPECIFICO “ESAME”>>

CORRISPONDENTE e, solo in successione, sarà condotta a…

<< SPIEGARTI LA “LEZIONE”>>

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

Punto “quinto”:

Al realizzarsi del Secondo Passaggio “intermedio” riconducibile alla presente <<PRIMA FASE>>, in senso assoluto inserito nel merito giusto perché, solitamente, in virtù della consequenziale <<ETÀ NEL FRATTEMPO “MATURATA” [Diciotto (18) Mesi]>>, IL MEDESIMO GIOVANE CUCCIOLONE “SELEZIONATO” SE NE CONFIGURA NEL MENTRE DI GRANDE INTERESSE IN FUNZIONE AL PERSEGUIBILE ACQUISTO CORRISPONDENTE, le ulteriori Spese Generali da configurarsi di “completamento” alla stessa, distintamente concernenti la “Cucciolata” nel contesto pur sempre da considerarsi mediamente composta da <<Cinque (05) Elementi/Soggetti>> Nuovi Nati in primo luogo già “Selezionati” e per coordinati concetti, similmente dovute al successivo – Periodo di Allevamento e di “Proseguo” allo Stage/Master Istruttivo/Preparatorio prettamente di Ordine <<SPECIALISTICO>> da interpretare in funzione del trapasso dall’Età di “GIOVANE CUCCIOLONE” <<SELEZIONATO>>, alla conseguente iniziale Età di “CUCCIOLONE” per la medesima distinta Analisi Contabile corrispondente al raggiungersi dei “Diciotto (18) Mesi” dalla nascita –, comportano altresì, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento e/o volte all’Istruttore/Preparatore coinvolto, la conduzione ad una distinta Analisi “Contabile” appositamente semplificata riconducibile ai contenuti di seguito riportati:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “15 KG” di Prodotto e, a priori rispondenti alle specifiche esigenze nel mentre riconducibili ad ogni “distinto” GIOVANE CUCCIOLONE appartenente a detta “Cucciolata” – da un “minimo” di Euro 45,00, ad un “massimo” di Euro 50,00 –, il quale Prodotto stesso, sino al raggiungimento dell’Età dei “Dodici (12) Mesi” considerati, dovrà essere necessariamente Alimentato con dedita regolarità per “Due (02) volte” nel corso delle 24 Ore Giornaliere corrispondenti e ciò, considerando un Consumo Quotidiano pari a “500 GR”:

[Euro 47,50 : 15.000 GR = X : 500] = Euro 1, 58/arrotondato ad Euro 1,60

[Euro 1,60 “X” Sei (06) Mesi (180 GG)] = Euro 288,00

[Euro 288,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 57,60/arrotondato ad Euro 58,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       58,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrare alla Cucciolata e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE inerente detta Cucciolata, pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,55

[Euro 0,55 “X” Sei (06) Mesi (180 GG)] = Euro 99,00

[Euro 99,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 19,80/arrotondato ad Euro 20,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE inerente detta Cucciolata, pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” Sei (06) Mesi (180 GG)] = Euro 81,00

[Euro 81,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 16,20/arrotondato ad Euro 17,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       17,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo dovuto ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “Sei (06) Mesi” corrispondenti all’Allevamento dei medesimi Cuccioloni, dovrà essere praticato perlomeno “Due (02) volte”, per i quali Soggetti, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato da un solo GIOVANE CUCCIOLONE, di <<SIMPARICA>> (e/o similari) dal costi di Euro 40,00, al fine di poter “soddisfare” tali esigenze, dovrà proporsi necessariamente in “due terzi” della medesima Confezione, il che risulterà incidere per un importo pari ad

[Euro 40,00 “X” 02 “:” 03 (i due terzi)] = Euro 26,67/arr.to ad Euro 27,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       27,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, i quali, in espressa funzione del fatto che vedrà detti “specifici” Esemplari sottoposti ad Attività Istruttive di ordine prettamente “quotidiano” e ciò, pur sempre da tenersi in Ambienti “Esterni” alla relativa Struttura dell’Allevamento stesso, a partire dall’Età di “Dodici (12) Mesi” – sino al giungersi dei “Diciotto (18) Mesi” successivi, dovranno regolarmente essere ripetute “una volta” ogni Singolo Mese: per cui, rifacendosi all’utilizzo di Prodotti pari/similari alla Confezione di <<DRONCIT>>, dal costo pari ad Euro 27,80/arrotondato ad Euro 30,00 e altresì contenente “Sei (06) Pasticche” adatte a 10 KG di Perso Corporeo “ogni una”, quindi, considerando al proposito un Peso Corporeo “medio” relativo ad ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE pari a 17/20 KG, necessitano perlomeno “Dieci (10) Confezioni” che, di riflessa conseguenza, potranno soddisfare le necessità corrispondenti all’intera Cucciolata:

[(Euro 30,00 “X” 10 Confezioni) “:” 05 Cucciotti] = Euro 60,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       60,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo “Unico/Annuale” dovuto ai – Filarosi Cardio/Polmonare, per alcune “zone” e Lesmaniosi, per tutt’altre “aree” – che, nel corso dei previsti “Sei (06) Mesi” corrispondenti al Periodo di Istruzione/Preparazione inerente i medesimi GIOVANI CUCCIOLONI, dovrà essere praticato “Una (01) volta”, per il quale “specifico” Trattamento, supportato dalla corrispondente Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un consequenziale  Valore d’Acquisto incidente in funzione di “un singolo” Esemplare per un relativo importo pari ad

Euro    100,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Settima Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “Quindici (15) Mesi” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate a partire dal corso dovuto all’Età di “Dodici (12) Mesi”, sino al maturarsi dell’Età di “Diciotto (18) Mesi” relativa ai medesimi GIOVANI CUCCIOLONI, le quali, risulteranno incidenti per un importo “minimo” pari ad Euro 100,00:

[Euro 100,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 20,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

…quindi, al maturarsi del penultimo “Punto” consequenziale a detta <<PRIMA FASE>> inerente all’Allevamento e all’Addestramento Istruttivo “di Pregio” riconducibili alla pregiata Cucciolata “Selezionata”, all’uopo coordinato al giungersi dell’Età pari a “Diciotto (18) Mesi”, il costo da ricondursi alle specifiche esigenze di necessità inderogabili essenzialmente dovute ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata, verrà ad incidere pur sempre in merito ad ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE medesimo, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 322,00 (trecentoventidue/00).

<<I. E./F. G.>> ben inteso a “Diciotto (18) Mesi” di Età:

[Punto “primo” + Punto “secondo” + Punto “terzo” + Punto “quarto” + P. “quinto”]

[400,00 + 158,00 + 349,00 + 247,00 + 322,00] =

Euro 1.476,00 (millequattrocentosettantasei/00)

<<R. G. L.>> ben inteso a “Diciotto (18) Mesi” di Età:

Calcolo del <<30% di “I. E./F. G.”>>:

Euro [1.476,00 “X” 30%] = Euro 442,80/arrotondato ad Euro 450,00

Calcolo di <<R. G. L.>>:

[“I. E./F. G.” + 30% “I. E./F. G.”]

[1.476,00 + 450,00] = Euro 1.926,00/arr.to ad Euro 2.000,00 (duemila/00)

  • Costo “medio” riconducibile agli inevitabili ed improrogabili necessari – CORSI DI <<ORIENTAMENTO AMBIENTALE>> E DI RELATIVA “TRACCIATURA DI COLLEGAMENTO” ALL’ISTRUTTORE/PREPARATORE OPERANTE (C. O./A. T./C. I./P.) – sia concernenti le Montagne “Pelate” , che, soprattutto, le Aree Boschive e ciò, giungendo, Passaggio “dopo” Passaggio, al <<SILENZIO ASSOLUTO>>, ossia e per meglio intenderci, SENZA BISOGNO DI ALCUNA TIPOLOGIA DI “RICHIAMO” NEI CONFRONTI DELL’ESEMPLARE IN QUESTIONE, i quali “insegnamenti”, risultano a priori di ogni qual cosa, indubbiamente “i più complicati” quanto altresì in particolare anche “i più difficoltosi” da far sia digerire che apprendere al GIOVANE CUCCIOLONE in oggetto e, nel contempo, ulteriormente, pur sempre detti distinti “insegnamenti”, si corrispondono in senso assoluto richiedenti di una Istruzione “costante”, una continua Pratica Operativa e una moltitudine di tempo al medesimo “dedicato”, oltre ad una miriade di SPESE GLOBALI E PARI RISCHI CONTESTUALI (primo fra tutti, il facile “Smarrimento” del GIOVANE CUCCIOLONE stesso) che, proprio nello scorrersi della “specifica”  INIZIAZIONE PRIMARIA in questione, risultano in primis e per distinguo di  <<ORDINE QUOTIDIANO>> e ciò, ad un corrispondente Valore Commerciale “forfettario” nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 1.200,00

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora specifici e improrogabilmente necessari – CORSI DI <<“INIZIAZIONE” ISTRUTTIVA DI ORDINE CINOFILO VENATORIO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI “PREGIO” (C. I./I. S. N. P.) – realizzati allo specifico fine di promuovere e sviluppare una più ampia adeguata Mole Esperienziale “Qualitativa” volta essenzialmente alla Crescita Creativa di ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE e, altresì, parimenti riconducibili a un “minimo” di <<VENTI (20) USCITE, SPALMATE IN SEI (06) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa) e ciò, il linea generale, al distinto costo uniformato pari ad Euro 80,00 (ottanta/00) ogni una che, in virtù della “specifica” Giovanissima Età relativa al Soggetto in questione e al preciso scopo corrispondente, si conducono per scelta ad UN RIBASSO “PRE – FISSATO” corrispondente ad un valore percentuale pari al “20%” rispetto al Costo Originario che riporta col seguito formalmente “incidere” di conseguenza nel riscontro in oggetto, per un “onnicomprensivo” importo definitivo terminale pari ad Euro 64,00 (sessantaquattro/00). Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da “considerarsi realizzati” unicamente da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 1.280,00

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora inderogabilmente specifici – CORSI DI “INIZIAZIONE” ISTRUTTIVA DETTATI DALLA <<PRIMA FRAZIONE>> INERENTE E VOLTI ALLA DISTINTA ARTE CINOFILO VENATORIA “PRATICATA” DI INDIRIZZO PRETTAMENTE <<SPECIALISTICO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. P./F. S. N. P./F.) – riconducibili a un “minimo” di <<TRENTA (30) USCITE, SPALMATE IN SEI (06) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa). In buona sostanza, si tratta di una consequenziale VALUTAZIONE OPERATIVA DI “ACCORPAMENTO” (V. O. A.) relativa alle Prestazioni Professionali formalmente “realizzate” proprio a partire dalla presente <<PRIMA FRAZIONE>> e, man mano, condotta ad “estendersi” (previo parallelo supplemento), sino al giungersi della <<QUINTA FRAZIONE>> successiva in virtù delle progressive Attività  di Istruzione/Preparazione di pari passo elargite e volte prettamente alla <<SPECIALIZZAZIONE>>, la quale stessa V. O. A., va parimenti chiaramente configurandosi e anche altresì ad integrarsi in dedita specifica “proporzione” al concernente  <<COSTO BASE>> PARI AD EURO “45,00” (quarantacinque/00) ESPRESSAMENTE PER DISTINGUO “REALIZZATO” E ANCHE DOVUTO ALLA MEDESIMA <<PRIMA FRAZIONE>> IN QUESTIONE e ciò, per quanto riguarda distintamente il presente paragrafo, in primo luogo, giusto in combinazione con le susseguenti Attività Istruttivo/Preparatorie all’uopo prodotte nello scorrersi per l’appunto della <<PRIMA FRAZIONE>> citata, dove, in seno allo specifico V. O. A., i corrispondenti Sviluppi di “Apprendimento” nel mentre di ordine formale e le contestuali Difficoltà Operative costituenti, avranno da rapportarsi per tutto il proseguo di detta Analisi Contabile medesima, in una “costante” definita avente una parallela tendenza volta ad “accrescerne” l’incidenza Economico/Finanziaria al proposito da conteggiarsi al riguardo, proprio perché, da intendersi in qualità di distinto Obiettivo Primario proprio a fronte di specifica Selvaggina “Favorita” da parte dello stesso Esemplare Selezionato e, di pari passo DEFINITIVAMENTE <<SPECIALIZZATO>>, quindi, a priori e senza alcun dubbio quale prerogativa “necessaria e indispensabile” all’acquisirsi della Mole Esperienziale “Qualitativa” concernente il Soggetto medesimo, con più, ulteriormente e giusto in specifica funzione alle precise “esigenze” Istruttivo/Preparatorie chiaramente da intendersi in qualità di UNA CRESCITA CORRELATA CORRETTAMENTE “PRE – FISSATA”  e, in particolare, soprattutto, alle Attitudini/Caratteristiche/Doti Generali, ambedue comunque volte alla “specifica” Giovanissima Età relativa al Soggetto Selezionato in questione, le quali stesse, risultano formalmente “incidere” di conseguenza nel corrispondente riscontro formulato, per il già nominato importo  “onnicomprensivo” definitivo pari ad Euro 45,00 (quarantacinque/00), ossia e per meglio ancora intenderci, pari al “100%” del Costo d’Origine dovuto proprio alla specifica <<PRIMA FRAZIONE>> stessa. Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da considerarsi Formalmente e Qualitativamente “Realizzati” in maniera esclusiva da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE SELEZIONATO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 1.500,00

<<V. C. D.>> ben inteso a “Diciotto (18) Mesi” di Età:

Calcolo di <<V. C. D.>>:

[“R. G. L.” + “C. I. S. N.”]

[2.000,00 + 1.200,00 + 1.280,00 + 1.500,00] = Euro 5.980,00

(cinquemilanovecentoottanta/00)

/arrotondato ad Euro 6.000,00 (seimila/00)

…per cui, al giungersi dell’Età pari a “Diciotto (18) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto a – Allevamento Istruzione e Preparazione – corrispondenti allo “specifico” SOGGETTO <<SELEZIONATO>>, il distinto importo riconducibile al <<VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.)>> concernente ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti di ogni “singolo” GIOVANE CUCCIOLONE, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 6.000,00 (seimila/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, imponiTi di considerare che…

nello scorrersi del tempo, con adozione di senno, logica e concetto,

avrai ad accorgerTi da Te stesso che, la GENUINA “SPONTANEITÀ”,

risulta a priori corrispondersi ad una particolarissima “Postura”

DIFFICILISSIMA SIA DA INTERPRETARE CHE DA CONSERVARE,

mentre e giusto per contro, le “INDEROGABILI” FOLLIE o,

meglio ancora, TUTTE LE <<INTERPRETATE “FOLLIE”>>,

sono, saranno e altresì rimangono essenzialmente

le UNICHE “SITUAZIONI” CHE, A PRIORI DI TUTTO,

<<NON RIMPIANGERAI “MAI, PROPRIO MAI”>>

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

Punto “sesto”:

A conclusione della presente <<PRIMA FASE>> e, in contemporanea, al realizzarsi del Terzo ed ultimo Passaggio “intermedio” riconducibile alla presente nedesimaa, in senso assoluto inserito nel merito giusto perché, solitamente, in virtù della consequenziale <<ETÀ NEL FRATTEMPO “MATURATA” [Ventiquattro (24) Mesi]>>, IL MEDESIMO CUCCIOLONE “SELEZIONATO” SE NE CONFIGURA NEL MENTRE DI GRANDE INTERESSE IN FUNZIONE AL PERSEGUIBILE ACQUISTO CORRISPONDENTE, le ulteriori Spese Generali da configurarsi di “completamento” alla stessa, distintamente concernenti la “Cucciolata” nel contesto pur sempre da considerarsi mediamente composta da <<Cinque (05) Elementi/Soggetti>> Nuovi Nati in primo luogo già “Selezionati” e per coordinati concetti, similmente dovute al successivo – Periodo di Allevamento e di “Proseguo” allo Stage/Master Istruttivo/Preparatorio prettamente di Ordine <<SPECIALISTICO>> da interpretare in funzione all’Età di CUCCIOLONE “SELEZIONATO”, per la medesima distinta Analisi Contabile corrispondente al raggiungersi dei “Ventiquattro (24) Mesi” dalla nascita –, comportano altresì, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento e/o volte all’Istruttore/Preparatore coinvolto, la conduzione ad una distinta Analisi “Contabile” appositamente semplificata riconducibile ai contenuti di seguito riportati:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “15 KG” di Prodotto e, a priori rispondenti alle specifiche esigenze nel mentre riconducibili ad ogni “distinto” CUCCIOLONE appartenente a detta Cucciolata – da un “minimo” di Euro 45,00, ad un “massimo” di Euro 50,00 –, il quale Prodotto stesso, sino al raggiungimento dell’Età dei “Ventiquattro (24) Mesi” considerati, dovrà essere necessariamente Alimentato con dedita regolarità per “Due (02) volte” nel corso delle 24 Ore Giornaliere corrispondenti e ciò, considerando un Consumo Quotidiano pari a “500 GR”:

[Euro 47,50 : 15.000 GR = X : 500] = Euro 1, 58/arrotondato ad Euro 1,60

[Euro 1,60 “X” Sei (06) Mesi (180 GG)] = Euro 288,00

[Euro 288,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 57,60/arrotondato ad Euro 58,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       58,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrare ad ogni “singolo” CUCCIOLONE appartenente a detta Cucciolata e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto Esemplare, pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,55

[Euro 0,55 “X” Sei (06) Mesi (180 GG)] = Euro 99,00

[Euro 99,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 19,80/arrotondato ad Euro 20,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per “singolo” CUCCIOLONE appartenente a detta Cucciolata, pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” Sei (06) Mesi (180 GG)] = Euro 81,00

[Euro 81,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 16,20/arrotondato ad Euro 17,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       17,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo dovuto ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “Sei (06) Mesi” corrispondenti all’Allevamento del medesimo “singolo” CUCCIOLONE appartenente a detta Cucciolata, dovrà essere praticato perlomeno “Due (02) volte”, per i quali Soggetti, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato da un solo Esemplare, di <<SIMPARICA>> (e/o similari) dal costi di Euro 40,00, al fine di poter “soddisfare” tali esigenze, dovrà proporsi necessariamente in “due terzi” della medesima Confezione, il che risulterà incidere per un importo pari ad

[Euro 40,00 “X” 02 “:” 03 (i due terzi)] = Euro 26,67/arr.to ad Euro 27,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       27,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, i quali, in espressa funzione del fatto che vedrà detti “specifici” Esemplari sottoposti ad Attività Istruttive di ordine prettamente “quotidiano” e ciò, pur sempre da tenersi in Ambienti “Esterni” alla relativa Struttura dell’Allevamento stesso, a partire dall’Età di “Diciotto (18) Mesi” – sino al giungersi dei “Ventiquattro (24) Mesi” successivi, dovranno regolarmente essere ripetute “una volta” ogni Singolo Mese: per cui, rifacendosi all’utilizzo di Prodotti pari/similari alla Confezione di <<DRONCIT>>, dal costo pari ad Euro 27,80/arrotondato ad Euro 30,00 e altresì contenente “Sei (06) Pasticche” adatte a 10 KG di Perso Corporeo “ogni una”, quindi, considerando al proposito un Peso Corporeo “medio” relativo ad ogni “singolo” CUCCIOLONE pari a 17/20 KG, necessitano perlomeno “Dieci (10) Confezioni” che, di riflessa conseguenza, potranno soddisfare le necessità corrispondenti all’intera Cucciolata:

[(Euro 30,00 “X” 10 Confezioni) “:” 05 Cucciotti] = Euro 60,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       60,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo “Unico/Annuale” dovuto ai – Filarosi Cardio/Polmonare, per alcune “zone” e Lesmaniosi, per tutt’altre “aree” – che, nel corso dei previsti “Sei (06) Mesi” corrispondenti al Periodo di Istruzione/Preparazione inerente il medesimo CUCCIOLONE, dovrà essere praticato “Una (01) volta”, per il quale “specifico” Trattamento, supportato dalla corrispondente Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un consequenziale  Valore d’Acquisto incidente in funzione di “un singolo” Esemplare per un relativo importo pari ad

Euro    100,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Settima Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “Ventuno (21) Mesi” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate a partire dal corso dovuto all’Età di “Diciotto (18) Mesi”, sino al maturarsi dell’Età di “Ventiquattro (24) Mesi” relativa ai medesimi CUCCIOLONI, le quali, risulteranno incidenti per un importo “minimo” pari ad Euro 100,00:

[Euro 100,00 “:” 05 Cuccioli] = Euro 20,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

…quindi, al maturarsi dell’ultimo “Punto” consequenziale a detta <<PRIMA FASE>> inerente all’Allevamento e all’Addestramento Istruttivo “di Pregio” riconducibili alla pregiata Cucciolata “Selezionata”, all’uopo coordinato al giungersi dell’Età pari a “Diciotto (18) Mesi”, il costo da ricondursi alle specifiche esigenze di necessità inderogabili essenzialmente dovute ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata, verrà ad incidere pur sempre in merito ad ogni “singolo” CUCCIOLONE medesimo, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 322,00 (trecentoventidue/00).

<<I. E./F. G.>> ben inteso a “Ventiquattro (24) Mesi” di Età:

[Punto “primo” + P. “secondo” + P. “terzo” + P. “quarto” + P. “quinto” + P. “sesto”]

[400,00 + 158,00 + 349,00 + 247,00 + 322,00 + 322,00] =

Euro 1.798,00 (millequattrocentosettantasei/00)

<<R. G. L.>> ben inteso a “Ventiquattro (24) Mesi” di Età:

Calcolo del <<30% di “I. E./F. G.”>>:

Euro [1.798,00 “X” 30%] = Euro 539,40/arrotondato ad Euro 550,00

Calcolo di <<R. G. L.>>:

[“I. E./F. G.” + 30% “I. E./F. G.”]

[1.798,00 + 550,00] = Euro 2.348,00

/arr.to ad Euro 2.500,00 (duemilacinquecento/00)

  • Costo “medio” riconducibile agli inevitabili ed improrogabili necessari – CORSI DI <<ORIENTAMENTO AMBIENTALE>> E DI RELATIVA “TRACCIATURA DI COLLEGAMENTO” ALL’ISTRUTTORE/PREPARATORE OPERANTE (C. O./A. T./C. I./P.) – sia concernenti le Montagne “Pelate” , che, soprattutto, le Aree Boschive e ciò, giungendo, Passaggio “dopo” Passaggio, al <<SILENZIO ASSOLUTO>>, ossia e per meglio intenderci, SENZA BISOGNO DI ALCUNA TIPOLOGIA DI “RICHIAMO” NEI CONFRONTI DELL’ESEMPLARE IN QUESTIONE, i quali “insegnamenti”, risultano a priori di ogni qual cosa, indubbiamente “i più complicati” quanto altresì in particolare anche “i più difficoltosi” da far sia digerire che apprendere al CUCCIOLONE SELEZIONATO in oggetto e, nel contempo, ulteriormente, pur sempre detti distinti “insegnamenti”, si corrispondono in senso assoluto richiedenti di una Istruzione “costante”, una continua Pratica Operativa e una moltitudine di tempo al medesimo “dedicato”, oltre ad una miriade di SPESE GLOBALI E PARI RISCHI CONTESTUALI (primo fra tutti, il facile “Smarrimento” del GIOVANE CUCCIOLONE stesso) che, proprio nello scorrersi della “specifica”  INIZIAZIONE PRIMARIA in questione, risultano in primis e per distinguo di  <<ORDINE QUOTIDIANO>> e ciò, ad un corrispondente Valore Commerciale “forfettario” nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 1.200,00

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora specifici e improrogabilmente necessari – CORSI DI <<“PROSEGUO” ISTRUTTIVO DI ORDINE CINOFILO VENATORIO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI “PREGIO” (C. P./I. S. N. P.) – realizzati allo specifico fine di promuovere e sviluppare una adeguata Mole Esperienziale “Qualitativa” volta essenzialmente alla Crescita Creativa di ogni “singolo” CUCCIOLONE SELEZIONATO e, altresì, parimenti riconducibili a un “minimo” di <<VENTI (20) USCITE, SPALMATE IN SEI (06) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa) e ciò, il linea generale, al distinto costo uniformato pari ad Euro 80,00 (ottanta/00) ogni una che, in virtù della “specifica” Giovanissima Età relativa al Soggetto in questione e al preciso scopo corrispondente, si conducono per scelta ad UN RIBASSO “PRE – FISSATO” corrispondente ad un valore percentuale pari al “25%” rispetto al Costo Originario che riporta col seguito formalmente “incidere” nel riscontro in oggetto di conseguenza, per un “onnicomprensivo” importo definitivo terminale pari ad Euro 60,00 (sessanta/00). Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da “considerarsi realizzati” unicamente da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” CUCCIOLONE SELEZIONATO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 1.200,00

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora inderogabilmente specifici – CORSI DI “PROSEGUO” ISTRUTTIVO DETTATI DALLA <<SECONDA FRAZIONE>> INERENTE E VOLTI ALLA DISTINTA ARTE CINOFILO VENATORIA “PRATICATA” DI INDIRIZZO PRETTAMENTE <<SPECIALISTICO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. S./F. S. N. P./F.) – riconducibili a un “minimo” di <<TRENTA (30) USCITE, SPALMATE IN SEI (06) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa). In buona sostanza, si tratta di una consequenziale VALUTAZIONE OPERATIVA DI “ACCORPAMENTO” (V. O. A.) relativa alle Prestazioni Professionali formalmente “realizzate” a partire dalla <<PRIMA FRAZIONE>> e, man mano, condotta ad “estendersi” (previo parallelo supplemento), sino al giungersi della <<QUINTA FRAZIONE>> successiva in virtù delle progressive Attività  di Istruzione/Preparazione di pari passo elargite e volte prettamente alla <<SPECIALIZZAZIONE>>, la quale stessa V. O. A., va parimenti chiaramente configurandosi e anche altresì ad integrarsi in dedita specifica “proporzione” al concernente  <<COSTO BASE>> PARI AD EURO “45,00” (quarantacinque/00) ESPRESSAMENTE PER DISTINGUO “REALIZZATO” E ANCHE DOVUTO ALLA MEDESIMA <<PRIMA FRAZIONE>> IN QUESTIONE e ciò, per quanto riguarda distintamente il presente paragrafo, in primo luogo, giusto in combinazione con le susseguenti Attività Istruttivo/Preparatorie all’uopo prodotte nello scorrersi della <<SECONDA FRAZIONE>>, dove, in seno allo specifico V. O. A., i corrispondenti Sviluppi di “Apprendimento” nel mentre di ordine formale e le contestuali Difficoltà Operative costituenti, avranno da rapportarsi per tutto il proseguo di detta Analisi Contabile medesima, in una “costante” definita avente una parallela tendenza volta ad “accrescerne” l’incidenza Economico/Finanziaria al proposito da conteggiarsi al riguardo, in quanto, da intendersi in qualità di distinto Obiettivo Primario proprio a fronte di specifica Selvaggina “Favorita” da parte dello stesso Esemplare Selezionato e, quindi, a priori e senza alcun dubbio “necessaria e indispensabile” all’acquisirsi della Mole Esperienziale “Qualitativa” concernente il Soggetto medesimo, con più, ulteriormente e giusto in specifica funzione alle precise “esigenze” Istruttivo/Preparatorie chiaramente da intendersi GIÀ IN NITIDA FASE “ASCENSIONALE” PROSPICENTE e, in particolare, soprattutto, alle Attitudini/Caratteristiche/Doti Generali, ambedue comunque volte alla “specifica” Giovanissima Età relativa al Soggetto Selezionato in questione, le quali stesse, risultano formalmente in via “mediale” Agevolare Contabilmente il contesto stesso, conducendo ad UNA CRESCITA CORRELATA CORRETTAMENTE “PRE – FISSATA” (pur sempre in distinta combinazione alla Giovanissima Età dovuta all’Esemplare in oggetto) in un valore percentuale pari al “30%” circa rispetto all’effettivo Costo d’Origine volto alla <<PRIMA FRAZIONE>> che riporta col seguito “incidere” di conseguenza nel corrispondente riscontro formulato, per un “onnicomprensivo” importo definitivo terminale pari ad Euro 60,00 (sessanta/00). Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da considerarsi Formalmente e Qualitativamente “Realizzati” in maniera esclusiva da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” CUCCIOLONE SELEZIONATO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 1.800,00

<<V. C. D.>> ben inteso a “Ventiquattro (24) Mesi” di Età:

Calcolo di <<V. C. D.>>:

[“R. G. L.” + “C. I. S. N.”]

[2.500,00 + 1.200,00 + 1.200,00 + 1.500,00] = Euro 6.700,00

(seimilasettecento/00)

/arrotondato ad Euro 7.000,00 (settemila/00)

…per cui, al giungersi dell’Età pari a “Ventiquattro (24) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto a – Allevamento Istruzione e Preparazione – corrispondenti allo “specifico” SOGGETTO <<SELEZIONATO>>, il distinto importo riconducibile al <<VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.)>> concernente ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti di ogni “singolo” CUCCIOLONE, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 7.000,00 (settemila/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

Il distinto Essere Umano che, a priori di ogni qual cosa,

riesce sia ad “osservare” che, parimenti, anche ad “interpretare”

AMBO I LATI VOLTI AD UNA <<“PRECISA” QUESTIONE>>, in definitiva,

si corrisponde ad una Figura Umana che, per paralleli concetti e relative corrispondenti cognizioni coordinate, giusto nel mentre,

– NON RIESCE A VEDERE ASSOLUTAMENTE –

<<NULLA, PROPRIO NULLA DI BUONO>>

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

<<SECONDA FASE>>:

A questo punto giunti e, in primo luogo, giusto al fine di “semplificare il… semplificabile”, ho scelto di interpretare e dettagliare questa IMPORTANTISSIMA <<SECONDA FASE>>, considerando che le consequenziali relative Spese Generali di “competenza”, abbiano essenzialmente a configurarsi nei diretti confronti di UN “SINGOLO” ESEMPLARE GIOVANE <<SELEZIONATO>> e ciò, in evidente sincronia di un – Periodo di Allevamento e di “Proseguo” allo Stage/Master inderogabilmente di ordine Istruttivo/Preparatorio prettamente di SPECIFICO INDIRIZZO <<SPECIALISTICO>>, da interpretare in funzione alla “maturazione” dovuta al distinto GIOVANE ESEMPLARE “SELEZIONATO”, a partire dai “Ventiquattro (24) Mesi” di Età, sino al raggiungimento dei “Trentasei (36) Mesi” di Età successivi, ovvero: UNA INTERA “SPECIFICA” ANNATA DI <<LAVORO ININTERROTTO>> –, le quali, per espressa corrispondenza, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento e/o volte all’Istruttore/Preparatore coinvolto, comportano alla conduzione di una distinta precisa Analisi “Contabile” appositamente semplificata riconducibile ai contenuti di seguito riportati:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “20 KG” di Prodotto essenzialmente della tipologia Alta Energia che, in virtù al contestuale Fabbisogno Quotidiano da porsi espressamente in correlazione alle sincroniche Attività Operative corrispondenti, le quali, in ogni qual caso, risultano nel merito rispondenti alle specifiche “esigenze” nel mentre riconducibili al distinto Esemplare GIOVANE ESEMPLARE – da un “minimo” di Euro 35,00, ad un “massimo” di Euro 40,00 –, il quale Prodotto stesso, dovrà essere necessariamente Alimentato con dedita regolarità per “Una (01) volta” nel corso delle 24 Ore Giornaliere corrispondenti e ciò, considerando un Consumo Quotidiano pari a “400 GR”:

[Euro 37,50 : 20.000 GR = X : 400] = Euro 0, 75

[Euro 0,75 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = Euro 273,75/arr.to ad Euro 274,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     274,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrare al distinto GIOVANE ESEMPLARE e altresì nel contesto corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto Esemplare, pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,53

[Euro 0,53 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = Euro 193,45/arr.to ad Euro 194,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     194,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto GIOVANE ESEMPLARE, pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = E. 164,25/ arr.to ad Euro 165,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     165,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo dovuto ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “Dodici (12) Mesi” corrispondenti all’Allevamento del medesimo GIOVANE ESEMPLARE, dovrà essere praticato perlomeno “quattro (04) volte”, quindi, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato dal GIOVANE ESEMPLARE stesso, di <<SIMPARICA>> (e/o similari) dal costi di Euro 40,00, al fine di poter “soddisfare” tali esigenze, dovranno essere utilizzate necessariamente “Due” Confezioni, il che risulterà incidere per un importo pari ad

[Euro 40,00 “X” 02 Confezioni] = Euro 80,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       80,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, i quali, in espressa funzione del fatto che vedrà detto “specifico” GIOVANE ESEMPLARE sottoposto ad Attività Istruttive di ordine prettamente “quotidiano” e ciò, pur sempre da tenersi in Ambienti “Esterni” alla relativa Struttura dell’Allevamento stesso, a partire dall’Età di “Ventiquattro (24) Mesi” – sino al giungersi dell’Età dovuta ai “Trentasei (36) Mesi” successivi, dovranno regolarmente essere ripetute “una volta” ogni Singolo Mese: per cui, rifacendosi all’utilizzo di Prodotti pari/similari alla Confezione di <<DRONCIT>>, dal costo pari ad Euro 27,80/arrotondato ad Euro 30,00 e altresì contenente “Sei (06) Pasticche” adatte a 10 KG di Perso Corporeo “ogni una”, quindi, considerando al proposito un Peso Corporeo “medio” relativo allo stesso GIOVANE ESEMPLARE pari a 17/20 KG, necessitano perlomeno “Quattro (04) Confezioni” che, di riflessa conseguenza, potranno soddisfare le necessità corrispondenti il medesimo Esemplare:

[Euro 30,00 “X” O4 Confezioni] = Euro 120,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     120,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo “Unico/Annuale” dovuto ai – Filarosi Cardio/Polmonare, per alcune “zone” e Lesmaniosi, per tutt’altre “aree” – che, nel corso dei previsti “Dodici (12) Mesi” corrispondenti al Periodo di Istruzione/Preparazione inerente il medesimo GIOVANE ESEMPLARE, dovrà essere praticato “Una (01) volta”, per il quale “specifico” Trattamento, supportato dalla corrispondente Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un consequenziale  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro    100,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Ottava Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “18 Mesi” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Nona Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “24 Mesi” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate DURANTE TUTTO IL Corso Istruttivo/Preparatorio di durata “Dodici (12) Mesi” e relative al medesimo GIOVANE ESEMPLARE in questione, le quali, risulteranno incidenti per un importo “minimo” pari ad

Euro     100,00

…quindi, al maturarsi di detta IMPORTANTISSIMA <<SECONDA FASE>> CORRISPONDENTE ALLA RELATIVA “INDUZIONE” VERSO LA <<SPECIALIZZAZIONE>> (senz’altro, quella densa di Maggiori Difficoltà e, parimenti, di Primaria Importanza per tutto il FUTURO A VENIRE concernente l’Esemplare stesso) inerente all’Allevamento, all’Istruzione e alla Preparazione riconducibili al “SELEZIONATO” GIOVANE ESEMPLARE, all’uopo coordinato al giungersi dell’Età pari a “Trenta (30) Mesi”, il costo da ricondursi alle specifiche esigenze di necessità inderogabili essenzialmente dovuteGli, verrà ad incidere pur sempre in merito al GIOVANE ESEMPLARE medesimo, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 1.073,00 (millesettantatre/00).

<<I. E./F. G.>> ben inteso a “Trentasei  (36) Mesi” di Età:

[<<I. E./F. G.>> relativo alla Prima Fase + “Spese Generali” Seconda Fase]

[1.798,00 + 1.073,00] = Euro 2.871,00 (duemilaottocentosettantuno/00)

<<R. G. L.>> ben inteso a “Trentasei (36) Mesi” di Età:

Calcolo del <<30% di “I. E./F. G.”>>:

Euro [2.871,00 “X” 30%] = Euro 861,30/arrotondato ad Euro 900,00

Calcolo di <<R. G. L.>>:

[“I. E./F. G.” + 30% “I. E./F. G.”]

[2.871,00 + 900,00] = Euro 3.771,00

/arrotondato ad Euro 3.800,00 (tremilaottocento/00)

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora specifici e improrogabilmente indispensabili – CORSI DI <<“PROSEGUO” ISTRUTTIVO DI ORDINE CINOFILO VENATORIO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI “PREGIO” (C. I. S. N. P.) – riconducibili a un “minimo” di <<QUARANTA (40) USCITE, SPALMATE IN DODICI (12) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa) e ciò, il linea generale, al distinto costo uniformato pari ad Euro 80,00 (ottanta/00) ogni una che, in virtù della “specifica” Giovane Età relativa al Soggetto in questione e al preciso scopo corrispondente, si conducono per scelta ad UN RIBASSO “PRE – FISSATO” corrispondente ad un valore percentuale pari al “30%” rispetto al Costo Originario che riporta col seguito formalmente “incidere” nel riscontro in oggetto di conseguenza, per un “onnicomprensivo” importo definitivo terminale pari ad Euro 56,00 (cinquantasei/00). Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da “considerarsi realizzati” unicamente da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” GIOVANE ESEMPLARE SELEZIONATO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 2.240,00

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora inderogabilmente specifici – CORSI DI “PROSEGUO” ISTRUTTIVO DETTATI DALLA <<TERZA FRAZIONE>> INERENTE E VOLTI ALLA DISTINTA ARTE CINOFILO VENATORIA “PRATICATA” DI INDIRIZZO PRETTAMENTE <<SPECIALISTICO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. P. T./F. S. N. P./F.) – riconducibili a un “minimo” di <<SESSANTA (60) USCITE, SPALMATE IN DODICI (12) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa). In buona sostanza, si tratta di una consequenziale VALUTAZIONE OPERATIVA DI “ACCORPAMENTO” (V. O. A.) relativa alle Prestazioni Professionali formalmente “realizzate” a partire dalla <<PRIMA FRAZIONE>> e, man mano, condotta ad “estendersi” (previo parallelo supplemento), sino al giungersi della <<QUINTA FRAZIONE>> successiva in virtù delle progressive Attività  di Istruzione/Preparazione di pari passo elargite e volte prettamente alla <<SPECIALIZZAZIONE>>, la quale stessa V. O. A., va parimenti chiaramente configurandosi e anche altresì ad integrarsi in dedita specifica “proporzione” al concernente  <<COSTO BASE>> PARI AD EURO “45,00” (quarantacinque/00) ESPRESSAMENTE PER DISTINGUO “REALIZZATO” E ANCHE DOVUTO ALLA MEDESIMA <<PRIMA FRAZIONE>> IN QUESTIONE e ciò, per quanto riguarda distintamente il presente paragrafo, in primo luogo, giusto in combinazione con le susseguenti Attività Istruttivo/Preparatorie all’uopo prodotte nello scorrersi della <<TERZA FRAZIONE>>, dove, in seno allo specifico V. O. A., i corrispondenti Sviluppi di “Apprendimento” nel mentre di ordine formale e le contestuali Difficoltà Operative costituenti, avranno da rapportarsi per tutto il proseguo di detta Analisi Contabile medesima, in una “costante” definita avente una parallela tendenza volta ad “accrescerne” l’incidenza Economico/Finanziaria al proposito da conteggiarsi al riguardo, in quanto, da intendersi in qualità di distinto Obiettivo Primario proprio a fronte di specifica Selvaggina “Favorita” da parte dello stesso Esemplare Selezionato e, quindi, a priori e senza alcun dubbio “necessaria e indispensabile” all’acquisirsi della Mole Esperienziale “Qualitativa” concernente il Soggetto medesimo, con più, ulteriormente e giusto in specifica funzione alle precise “esigenze” Istruttivo/Preparatorie chiaramente da intendersi GIÀ IN FASE DI  CONSOLIDAMENTO “ASCENSIONALE” e, in particolare, soprattutto, alle Attitudini/Caratteristiche/Doti Generali, ambedue comunque volte alla “specifica” Giovanissima Età relativa al Soggetto Selezionato in questione, le quali stesse, risultano formalmente in via “mediale” Agevolare Contabilmente il contesto stesso, conducendo ad UNA CRESCITA CORRELATA CORRETTAMENTE “PRE – FISSATA” (pur sempre in distinta combinazione alla Giovane Età dovuta all’Esemplare in oggetto) in un valore percentuale pari al “55%” circa rispetto all’effettivo Costo d’Origine volto alla <<PRIMA FRAZIONE>> che riporta col seguito “incidere” di conseguenza nel corrispondente riscontro formulato, per un “onnicomprensivo” importo definitivo terminale pari ad Euro 70,00 (settanta/00). Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da considerarsi Formalmente e Qualitativamente “Realizzati” in maniera esclusiva da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” GIOVANE ESEMPLARE SELEZIONATO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 4.200,00

<<V. C. D.>> ben inteso a “Trentasei (36) Mesi” di Età:

Calcolo di <<V. C. D.>>:

[“R. G. L.” + “C. I. S. N.”]

[3.800,00 + 2.240,00 + 4.200,00] = Euro 10.240,00 (diecimilacinquecento40/00)

/arrotondato ad Euro 10.000,00 (diecimila/00)

…per cui, al giungersi dell’Età pari a “Trentasei (36) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto a – Allevamento Istruzione e Preparazione – corrispondenti allo “specifico” SOGGETTO <<SELEZIONATO>>, il distinto importo riconducibile al <<VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.)>> concernente ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti dello stesso GIOVANE ESEMPLARE, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 10.000,00 (diecimila/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

nello scorrere del tempo, avrai modo e pari metodo

di comprendere che, “chiunque” sarà in grado di esporsi

agli Occhi del Mondo, “simpatizzando”  COL <<DOLORE VERO>>

DI UN AMICO, ma, per paralleli concetti e consequenziali cognizioni del tutto “contrapposte” (purtroppo), SOLO UN <<ANIMO “NOBILE”>> riuscirà a “simpatizzare” COL <<SUCCESSO>> DI UN AMICO

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

<<TERZA FASE>>:

Al fine di coordinare con concetto e logica tutti i Dettagliati Obbiettivi da perseguire, ho scelto di interpretare e dettagliare anche questa STRATEGICA <<TERZA FASE>>, considerando che le consequenziali relative Spese Generali di “competenza”, abbiano essenzialmente a configurarsi nei diretti confronti di UN “SINGOLO” ESEMPLARE ADULTO <<SELEZIONATO>> e ciò, in evidente sincronia di un – Periodo di Allevamento e di “Proseguo” allo Stage/Master inderogabilmente di ordine Istruttivo/Preparatorio prettamente di SPECIFICO INDIRIZZO <<SPECIALISTICO>>, da interpretare in funzione alla “maturazione” dovuta pur sempre al distinto GIOVANE ESEMPLARE <<SELEZIONATO>>, a partire dai “Trentasei (36) Mesi” di Età, sino al raggiungimento dei “Quarantotto (48) Mesi” di Età successivi, ovvero: UNA INTERA ANNATA DI <<LAVORO ININTERRORRO>> –, le quali, per espressa corrispondenza, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento e/o volte all’Istruttore/Preparatore coinvolto, comportano alla conduzione di una distinta precisa Analisi “Contabile” appositamente semplificata riconducibile ai contenuti di seguito riportati:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “20 KG” di Prodotto essenzialmente della tipologia Alta Energia che, in virtù al contestuale Fabbisogno Quotidiano da porsi espressamente in correlazione alle sincroniche Attività Operative corrispondenti, le quali, in ogni qual caso, risultano nel merito rispondenti alle specifiche “esigenze” nel mentre riconducibili al distinto ESEMPLARE ADULTO “SELEZIONATO” – da un “minimo” di Euro 35,00, ad un “massimo” di Euro 40,00 –, il quale Prodotto stesso, dovrà essere necessariamente Alimentato con dedita regolarità per “Una (01) volta” nel corso delle 24 Ore Giornaliere corrispondenti e ciò, considerando un Consumo Quotidiano pari a “400 GR”:

[Euro 37,50 : 20.000 GR = X : 400] = Euro 0, 75

[Euro 0,75 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = Euro 273,75/arr.to ad Euro 274,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     274,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrare al distinto ESEMPLARE ADULTO e altresì nel contesto corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto Esemplare, pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,53

[Euro 0,53 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = Euro 193,45/arr.to ad Euro 194,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     194,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto “specifico” ESEMPLARE ADULTO “SELEZIONATO”, pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = E. 164,25/ arr.to ad Euro 165,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     165,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo dovuto ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “Dodici (12) Mesi” corrispondenti all’Allevamento dovuti al medesimo ESEMPLARE ADULTO, dovrà essere praticato perlomeno “quattro (04) volte”, per i quali Soggetti, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato dall’Esemplare stesso, di <<SIMPARICA>> (e/o similari) dal costi di Euro 40,00, al fine di poter “soddisfare” tali esigenze, dovranno essere utilizzate necessariamente “Due” Confezione, il che risulterà incidere per un importo pari ad

[Euro 40,00 “X” 02 Confezioni] = Euro 80,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       80,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, i quali, in espressa funzione del fatto che vedrà detto “specifico” ESEMPLARE ADULTO sottoposto ad Attività Istruttive di ordine prettamente “quotidiano” e ciò, pur sempre da tenersi in Ambienti “Esterni” alla relativa Struttura dell’Allevamento stesso, a partire dall’Età di “Trentasei (36) Mesi” – sino al giungersi dell’Età dovuta ai “Quarantotto (48) Mesi” successivi, dovranno regolarmente essere ripetute “una volta” ogni Singolo Mese: per cui, rifacendosi all’utilizzo di Prodotti pari/similari alla Confezione di <<DRONCIT>>, dal costo pari ad Euro 27,80/arrotondato ad Euro 30,00 e altresì contenente “Sei (06) Pasticche” adatte a 10 KG di Perso Corporeo “ogni una”, quindi, considerando al proposito un Peso Corporeo “medio” relativo allo stesso ESEMPLARE ADULTO pari a 18/20 KG, necessitano perlomeno “Quattro (04) Confezioni” che, di riflessa conseguenza, potranno soddisfare le necessità corrispondenti il medesimo Soggetto:

[Euro 30,00 “X” O4 Confezioni] = Euro 120,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     120,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo “Unico/Annuale” dovuto ai – Filarosi Cardio/Polmonare, per alcune “zone” e Lesmaniosi, per tutt’altre “aree” – che, nel corso dei previsti “Dodici (12) Mesi” corrispondenti al Periodo di Istruzione/Preparazione inerente il medesimo ESEMPLARE ADULTO, dovrà essere praticato “Una (01) volta”, per il quale “specifico” Trattamento, supportato dalla corrispondente Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un consequenziale  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro    100,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Decima Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “36 Mesi” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate DURANTE TUTTO IL Corso Istruttivo/Preparatorio di durata “Dodici (12) Mesi” e relative al medesimo ESEMPLARE ADULTO in questione, le quali, risulteranno incidenti per un importo “minimo” pari ad

Euro     100,00

…quindi, al maturarsi di detta STRATEGICA <<TERZA FASE>> CORRISPONDENTE ALLA RELATIVA “INDUZIONE” VERSO LA <<SPECIALIZZAZIONE>> (in quanto, protesa alla <<TRASFORMAZIONE “GLOBALE”>> dovuta alla Mentalità Cinofilo Venatoria “Praticata” che avrà a rimanerGli “impressa” per sempre) inerente all’Allevamento, all’Istruzione e alla Preparazione riconducibili al “SELEZIONATO” ESEMPLARE ADULTO in questione, all’uopo coordinato al giungersi dell’Età pari a “Quarantotto (48) Mesi”, il costo da ricondursi alle specifiche esigenze di necessità inderogabili essenzialmente dovuteGli, verrà ad incidere pur sempre in merito al ESEMPLARE ADULTO medesimo, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 1.073,00 (millesettantatre/00).

<<I. E./F. G.>> ben inteso a “Quarantotto (48) Mesi” di Età:

[<<I. E./F. G.>> relativo alla Prima Fase + “Spese Generali” Seconda Fase]

[2.871,00 + 1.073,00] = Euro 3.944,00 (tremilanovecentoquarantaquattro/00)

<<R. G. L.>> ben inteso a “Quarantotto (48) Mesi” di Età:

Calcolo del <<30% di “I. E./F. G.”>>:

Euro [3.944,00 “X” 30%] = Euro 1.183,20/arrotondato ad Euro 1.200,00

Calcolo di <<R. G. L.>>:

[“I. E./F. G.” + 30% “I. E./F. G.”]

[3.944,00 + 1.200,00] = Euro 5.144,00

/arrotondato ad Euro 5.200,00 (cinquemiladuecento/00)

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora specifici e improrogabilmente indispensabili – CORSI DI <<“PROSEGUO” ISTRUTTIVO DI ORDINE CINOFILO VENATORIO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI “PREGIO” (C. P./I. S. N. P.) – riconducibili a un “minimo” di <<VENTI (20) USCITE, SPALMATE IN DODICI (12) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa) e ciò, il linea generale, al distinto costo uniformato pari ad Euro 80,00 (ottanta/00) ogni una che, in virtù della “specifica” Giovanissima Età relativa al Soggetto in questione e al preciso scopo corrispondente, si conducono per scelta ad UN RIBASSO “PRE – FISSATO” corrispondente ad un valore percentuale pari al “35%” rispetto al Costo Originario che riporta col seguito formalmente “incidere” nel riscontro in oggetto di conseguenza, per un “onnicomprensivo” importo definitivo terminale pari ad Euro 52,00 (cinquantadue/00). Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da “considerarsi realizzati” unicamente da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” ESEMPLARE ADULTO SELEZIONATO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 1.040,00

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora inderogabilmente specifici – CORSI DI “PROSEGUO” ISTRUTTIVO DETTATI DALLA <<QUARTA FRAZIONE>> INERENTE E VOLTI ALLA DISTINTA ARTE CINOFILO VENATORIA “PRATICATA” DI INDIRIZZO PRETTAMENTE <<SPECIALISTICO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. Qr./F. S. P./F.) – riconducibili a un “minimo” di <<OTTANTA (80) USCITE, SPALMATE IN DODICI (12) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa). In buona sostanza, si tratta di una consequenziale VALUTAZIONE OPERATIVA DI “ACCORPAMENTO” (V. O. A.) relativa alle Prestazioni Professionali formalmente “realizzate” a partire dalla <<PRIMA FRAZIONE>> e, man mano, condotta ad “estendersi” (previo parallelo supplemento), sino al giungersi della <<QUINTA FRAZIONE>> successiva in virtù delle progressive Attività  di Istruzione/Preparazione di pari passo elargite e volte prettamente alla <<SPECIALIZZAZIONE>>, la quale stessa V. O. A., va parimenti chiaramente configurandosi e anche altresì ad integrarsi in dedita specifica “proporzione” al concernente  <<COSTO BASE>> PARI AD EURO “45,00” (quarantacinque/00) ESPRESSAMENTE PER DISTINGUO “REALIZZATO” E ANCHE DOVUTO ALLA MEDESIMA <<PRIMA FRAZIONE>> IN QUESTIONE e ciò, per quanto riguarda distintamente il presente paragrafo, in primo luogo, giusto in combinazione con le susseguenti Attività Istruttivo/Preparatorie all’uopo prodotte nello scorrersi della <<QUARTA FRAZIONE>>, dove, in seno allo specifico V. O. A., i corrispondenti Sviluppi di “Apprendimento” nel mentre di ordine formale e le contestuali Difficoltà Operative costituenti, avranno da rapportarsi per tutto il proseguo di detta Analisi Contabile medesima, in una “costante” definita avente una parallela tendenza volta ad “accrescerne” l’incidenza Economico/Finanziaria al proposito da conteggiarsi al riguardo, in quanto, da intendersi in qualità di distinto Obiettivo Primario proprio a fronte di specifica Selvaggina “Favorita” da parte dello stesso Esemplare Selezionato e, quindi, a priori e senza alcun dubbio “necessaria e indispensabile” all’acquisirsi della Mole Esperienziale “Qualitativa” concernente il Soggetto medesimo, con più, ulteriormente e giusto in specifica funzione alle precise “esigenze” Istruttivo/Preparatorie chiaramente da intendersi GIÀ IN FASE DI  CONSOLIDATA MATURAZIONE “ASCENSIONALE” CORRISPONDENTE e, in particolare, soprattutto, alle Attitudini/Caratteristiche/Doti Generali, ambedue comunque volte alla “specifica” Giovane Età relativa al Soggetto Selezionato in questione, le quali stesse, risultano formalmente in via “mediale” Agevolare Contabilmente il contesto stesso, conducendo ad UNA CRESCITA CORRELATA CORRETTAMENTE “PRE – FISSATA” (pur sempre in distinta combinazione alla Età “comunque” Giovane dovuta all’Esemplare in oggetto) in un valore percentuale pari al “80%” circa rispetto all’effettivo Costo d’Origine volto alla <<TERZA FRAZIONE>> che riporta col seguito “incidere” di conseguenza nel corrispondente riscontro formulato, per un “onnicomprensivo” importo definitivo terminale pari ad Euro 80,00 (ottanta/00). Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da considerarsi Formalmente e Qualitativamente “Realizzati” in maniera esclusiva da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” ESEMPLARE ADULTO SELEZIONATO in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 6.400,00

<<V. C. D.>> ben inteso a “Quarantotto (48) Mesi” di Età:

Calcolo di <<V. C. D.>>:

[“R. G. L.” + “C. I. S. N.”]

[5.200,00 + 1.040,00 + 6.400,00] = Euro 12.640,00  (dodicimilaseicento140/00)

/arrotondato ad Euro 12.700,00 (dodicimilasettecento/00)

…per cui, al giungersi dell’Età pari a “Quarantotto (48) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto a – Allevamento Istruzione e Preparazione – corrispondenti allo “specifico” SOGGETTO <<SELEZIONATO>>, il distinto importo riconducibile al <<VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.)>> concernente ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti dello stesso ESEMPLARE ADULTO, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 12.700,00 (dodicimilasettecento/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

Il Mondo Intero, si corrisponde ad <<UN LIBRO APERTO>>,

per i contenuti del quale, tutti coloro che, in coordinamento a detti contesti, <<NON SONO PORTATI A “VIAGGIARE”>>, nello scorrersi di tutta la “propria” Esistenza, NE LEGGONO SOLTANTO <<UNA PAGINA>>, indi per cui, ancor prima che, per Tuo conto, ciò avesse da “prender forma”, SII TU PER <<PRIMO>>, il contestuale – CAMBIAMENTO GLOBALE – CHE VUOI VEDERE NEL MONDO INTERO MEDESIMO

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

<<QUARTA FASE>>:

Configurando per me stesso, le perseguibili “Esigenze” Generali riconducibili più che tutto alla parte Acquirente ovviamente interessata alla “particolare” Trattativa da imbastire, ho scelto di interpretare e dettagliare anche questa FONDAMENTALE <<QUARTA FASE>>, considerando che le consequenziali relative Spese Generali di “competenza”, abbiano essenzialmente a configurarsi nei diretti confronti di UN “SINGOLO” ESEMPLARE ADULTO <<SELEZIONATO>> e ciò, in evidente sincronia di un – Periodo di Allevamento e di “Definitivo” Stage/Master inderogabilmente di ordine Istruttivo/Preparatorio prettamente di SPECIFICO INDIRIZZO <<SPECIALISTICO>>, da interpretare in funzione alla “maturazione” Definitiva dovuta pur sempre al distinto ESEMPLARE ADULTO “SELEZIONATO”, a partire dai “Quarantotto (48) Mesi” di Età, sino al raggiungimento dei “Sessanta (60) Mesi” di Età successivi, ovvero: UNA INTERA ANNATA DI <<LAVORO ININTERRORRO>> –, le quali, per espressa corrispondenza, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento e/o volte all’Istruttore/Preparatore coinvolto, comportano alla conduzione di una distinta precisa Analisi “Contabile” appositamente semplificata riconducibile ai contenuti di seguito riportati:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “20 KG” di Prodotto essenzialmente della tipologia Alta Energia che, in virtù al contestuale Fabbisogno Quotidiano da porsi espressamente in correlazione alle sincroniche Attività Operative corrispondenti, le quali, in ogni qual caso, risultano nel merito rispondenti alle specifiche “esigenze” nel mentre riconducibili al distinto ESENPLARE ADULTO  – da un “minimo” di Euro 35,00, ad un “massimo” di Euro 40,00 –, il quale Prodotto stesso, dovrà essere necessariamente Alimentato con dedita regolarità per “Una (01) volta” nel corso delle 24 Ore Giornaliere corrispondenti e ciò, considerando un Consumo Quotidiano pari a “400 GR”:

[Euro 37,50 : 20.000 GR = X : 400] = Euro 0, 75

[Euro 0,75 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = Euro 273,75/arr.to ad Euro 274,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     274,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrare al distinto ESEMPLARE ADULTO in questione e altresì nel contesto corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto Soggetto, pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,53

[Euro 0,53 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = Euro 193,45/arr.to ad Euro 194,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     194,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto ESEMPLARE ADULTO “SELEZIONATO”, pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = E. 164,25/ arr.to ad Euro 165,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     165,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo dovuto ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “Dodici (12) Mesi” corrispondenti all’Allevamento dovuti al medesimo ESEMPLARE ADULTO, dovrà essere praticato perlomeno “quattro (04) volte”, per i quali Soggetti, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato dall’Esemplare stesso, di <<SIMPARICA>> (e/o similari) dal costi di Euro 40,00, al fine di poter “soddisfare” tali esigenze, dovranno essere utilizzate necessariamente “Due” Confezione, il che risulterà incidere per un importo pari ad

[Euro 40,00 “X” 02 Confezioni] = Euro 80,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       80,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, i quali, in espressa funzione del fatto che vedrà detti “specifici” Esemplari sottoposti ad Attività Istruttive di ordine prettamente “quotidiano” e ciò, pur sempre da tenersi in Ambienti “Esterni” alla relativa Struttura dell’Allevamento stesso, a partire dall’Età di “Quarantotto (48) Mesi” – sino al giungersi dell’Età dovuta ai “Sessanta (60) Mesi” successivi, dovranno regolarmente essere ripetute “una volta” ogni Singolo Mese: per cui, rifacendosi all’utilizzo di Prodotti pari/similari alla Confezione di <<DRONCIT>>, dal costo pari ad Euro 27,80/arrotondato ad Euro 30,00 e altresì contenente “Sei (06) Pasticche” adatte a 10 KG di Perso Corporeo “ogni una”, quindi, considerando al proposito un Peso Corporeo “medio” relativo a detto “singolo” ESEMPLARE ADULTO pari a 18/20 KG, necessitano perlomeno “Quattro (04) Confezioni” che, di riflessa conseguenza, potranno soddisfare le necessità corrispondenti il medesimo Soggetto:

[Euro 30,00 “X” O4 Confezioni] = Euro 120,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     120,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo “Unico/Annuale” dovuto ai – Filarosi Cardio/Polmonare, per alcune “zone” e Lesmaniosi, per tutt’altre “aree” – che, nel corso dei previsti “Dodici (12) Mesi” corrispondenti al Periodo di Istruzione/Preparazione inerente il medesimo ESEMPLARE ADULTO, dovrà essere praticato “Una (01) volta”, per il quale “specifico” Trattamento, supportato dalla corrispondente Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un consequenziale  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro    100,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Decima Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “36 Mesi” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate DURANTE TUTTO il Corso Istruttivo/Preparatorio di durata “Dodici (12) Mesi” e relativo al medesimo ESEMPLARE ADULTO in questione, le quali, risulteranno incidenti per un importo “minimo” pari ad

Euro     100,00

…quindi, al maturarsi di detta CONCLUSIVA <<QUARTA FASE>> CORRISPONDENTE ALLA DEFINITIVA “CONSACRAZIONE” CONCERNENTE LA <<SPECIALIZZAZIONE>> per quanto riconducibile alla distinta Arte Cinofilo Venatoria “Praticata” nei confronti della Selvaggina “di Pregio” all’uopo raffigurata da: Beccaccia, Coturnice e Tetraonidi di Bosco e di Roccia, riconducibile al “SELEZIONATO” ESEMPLARE ADULTO in questione, all’uopo coordinato al giungersi dell’Età pari a “Sessanta (60) Mesi”, il costo da ricondursi alle specifiche esigenze di necessità inderogabili essenzialmente dovuteGli, verrà ad incidere pur sempre in merito al SOGGETTO medesimo, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 1.073,00 (millesettantatre/00).

<<I. E./F. G.>> ben inteso a “Sessanta (60) Mesi” di Età:

[<<I. E./F. G.>> relativo alla Prima Fase + “Spese Generali” Seconda Fase]

[3.944,00 + 1.073,00] = Euro 5.017,00 (cinquemiladiciassette/00)

<<R. G. L.>> ben inteso a “Sessanta (60) Mesi” di Età:

Calcolo del <<30% di “I. E./F. G.”>>:

Euro [5.017,00 “X” 30%] = Euro 1.505,10/arrotondato ad Euro 1.600,00

Calcolo di <<R. G. L.>>:

[“I. E./F. G.” + 30% “I. E./F. G.”]

[5.017,00 + 1.600,00] = Euro 6.617,00

/arrotondato ad Euro 6.700,00 (seimilasettecento/00)

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora inderogabilmente specifici – CORSI DI “COMPLETAMENTO” ISTRUTTIVO DETTATI DALLA <<QUINTA FRAZIONE>> INERENTE E VOLTI ALLA DISTINTA ARTE CINOFILO VENATORIA “PRATICATA” DI INDIRIZZO PRETTAMENTE <<SPECIALISTICO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. Qn./F. S. N. P./F.) – riconducibili a un “minimo” di <<CENTO (100) USCITE, SPALMATE IN DODICI (12) MESI>>, appositamente distribuite a partire dal periodo di Agosto (Paesi Lapponi) sino al giungersi del successivo periodo di Aprile (Paesi dell’Est Europa). In buona sostanza, si tratta di una consequenziale VALUTAZIONE OPERATIVA DI “ACCORPAMENTO” CONCLUSIVO (V. O. A. C.) relativa alle Prestazioni Professionali formalmente “realizzate” a partire dalla <<PRIMA FRAZIONE>> e, man mano, condotta ad “estendersi” (previo parallelo supplemento), sino al giungersi della <<QUINTA FRAZIONE>> successiva in virtù delle progressive Attività  di Istruzione/Preparazione di pari passo elargite e volte prettamente alla <<SPECIALIZZAZIONE>>, la quale stessa V. O. A., va parimenti chiaramente configurandosi e anche altresì ad integrarsi in dedita specifica “proporzione” al concernente  <<COSTO BASE>> PARI AD EURO “45,00” (quarantacinque/00) ESPRESSAMENTE PER DISTINGUO “REALIZZATO” E ANCHE DOVUTO ALLA MEDESIMA <<PRIMA FRAZIONE>> IN QUESTIONE e ciò, per quanto riguarda distintamente il presente paragrafo, in primo luogo, giusto in combinazione con le susseguenti Attività Istruttivo/Preparatorie all’uopo prodotte nello scorrersi della <<QUINTA FRAZIONE>>, dove, in seno allo specifico V. O. A., i corrispondenti Sviluppi di “Apprendimento” nel mentre di ordine formale e le contestuali Difficoltà Operative costituenti, avranno da rapportarsi per tutto il proseguo di detta Analisi Contabile medesima, in una “costante” definita avente una parallela tendenza volta ad “accrescerne” l’incidenza Economico/Finanziaria al proposito da conteggiarsi al riguardo, proprio perché, da intendersi in qualità di distinto Obiettivo Primario proprio a fronte di specifica Selvaggina “Favorita” da parte dello stesso Esemplare Selezionato e, di pari passo DEFINITIVAMENTE <<SPECIALIZZATO>>, quindi, a priori e senza alcun dubbio quale prerogativa “necessaria e indispensabile” all’acquisirsi della Mole Esperienziale “Qualitativa” concernente il Soggetto medesimo, con più, ulteriormente e giusto in specifica funzione alle precise “esigenze” Istruttivo/Preparatorie chiaramente da intendersi in qualità di DEFINITIVA SOPRAGGIUNTA MATURAZIONE <<SPECIALISTICA>> “ACQUISITA” e, in particolare, soprattutto, alle Attitudini/Caratteristiche/Doti Generali, ambedue comunque volte alla “specifica” Età Adulta relativa al Soggetto Selezionato in questione, le quali stesse, risultano formalmente “incidere” di conseguenza nel corrispondente riscontro formulato, per un importo  “onnicomprensivo” definitivo terminale pari ad Euro 90,00 (novanta/00), ossia e per meglio ancora intenderci, pari al “100%” del Costo d’Origine dovuto alla <<PRIMA FRAZIONE>> precedente. Tali distinti Contesti Operativi, in ogni qual caso, sono essenzialmente all’uopo da considerarsi Formalmente e Qualitativamente “Realizzati” in maniera esclusiva da parte di un Professionista Competente, quindi, altresì, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al “singolo” ESEMPLARE ADULTO SELEZIONATO e <<SPECIALIZZATO>> in questione, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 9.000,00

<<V. C. D.>> ben inteso a “Sessanta (60) Mesi” di Età:

Calcolo di <<V. C. D.>>:

[“R. G. L.” + “C. I. S. N.”]

[6.700,00 + 9.000,00] = Euro 15.700,00 (quindicimilasettecento/00)

/arrotondato ad Euro 16.000,00 (sedicimila/00)

…per cui, al giungersi dell’Età pari a “Sessanta (60) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto a – Allevamento Istruzione e Preparazione – corrispondenti allo “specifico” SOGGETTO <<SELEZIONATO>>, il distinto importo riconducibile al <<VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.)>> concernente ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti dello stesso ESEMPLARE ADULTO, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 16.000,00 (sedicimila/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

nello scorrersi del Tuo “Percorso”, a priori di ogni qual cosa,

impara a “SOGNARE” al pari che DOVESSI VIVERE <<PER SEMPRE>>

e, nel contempo, per paralleli concetti e consequenziali cognizioni, impara parimenti a “VIVERE”come se dovessi <<MORIRE OGGI>>,

in quanto, LA VITA RISULTERÀ ANCHE A TE <<TROPPO BREVE>>

per porTi a “sprecarla” realizzando I SOGNI DEGLI ALTRI

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

<<QUINTA FASE>>,

“FACOLTATIVA”:

Così come in precedenza perseguito, ho scelto di interpretare e dettagliare anche questa <<QUINTA FASE>>, per altro, del tutto “FACOLTATIVA”, considerando che le consequenziali relative Spese Generali di “competenza”, abbiano essenzialmente a configurarsi nei diretti confronti di UN “SINGOLO” ESEMPLARE <<SPECIALISTA>> e ciò, in evidente sincronia di un – Periodo di Allevamento e di “Definitivo” Stage/Master inderogabilmente di ordine Istruttivo/Preparatorio prettamente di SPECIFICO INDIRIZZO <<SPECIALISTICO>>, da interpretare in funzione alla “maturazione” Definitiva dovuta al distinto ESEMPLARE ADULTO “SELEZIONATO”, a partire dai “Sessanta (60) Mesi” di Età, sino al raggiungimento dei “Settantadue (72) Mesi” di Età successivi, ovvero: UNA INTERA ANNATA DI <<LAVORO ININTERRORRO>> –, le quali, per espressa corrispondenza, a fronte delle Molteplici “Uscite di Cassa” del tutto consequenziali al Programmato Evento stesso e, comunque, assolutamente incidenti per tutto ciò che compete la Struttura dell’Allevamento e/o volte all’Istruttore/Preparatore coinvolto, comportano alla conduzione di una distinta precisa Analisi “Contabile” appositamente semplificata riconducibile ai contenuti di seguito riportati:

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto delle Crocchette Confezionate contenenti “20 KG” di Prodotto essenzialmente della tipologia Alta Energia che, in virtù al contestuale Fabbisogno Quotidiano da porsi espressamente in correlazione alle sincroniche Attività Operative corrispondenti, le quali, in ogni qual caso, risultano nel merito rispondenti alle specifiche “esigenze” nel mentre riconducibili al distinto ESENPLARE ADULTO  – da un “minimo” di Euro 35,00, ad un “massimo” di Euro 40,00 –, il quale Prodotto stesso, dovrà essere necessariamente Alimentato con dedita regolarità per “Una (01) volta” nel corso delle 24 Ore Giornaliere corrispondenti e ciò, considerando un Consumo Quotidiano pari a “400 GR”:

[Euro 37,50 : 20.000 GR = X : 400] = Euro 0, 75

[Euro 0,75 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = Euro 273,75/arr.to ad Euro 274,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     274,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Pane Biscottato adatto alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,50 il KG, ad un “massimo” di Euro 2,00 il KG – da somministrare al distinto ESEMPLARE ADULTO in questione e altresì nel contesto corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto Soggetto, pari a “300 GR”:

[Euro 1,75 : 1.000 GR = X : 300 GR] = Euro 0,525/arrotondato ad Euro 0,53

[Euro 0,53 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = Euro 193,45/arr.to ad Euro 194,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     194,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto della Carne Precotta adatta alla Dieta Alimentare “Canina” – da un “minimo” di Euro 1,60, ad un “massimo” di Euro 2,00 – in Confezione Metallica da 1,250 KG e altresì corrispondente ad un Consumo Quotidiano previsto per detto ESEMPLARE ADULTO “SELEZIONATO”, pari a “300 GR”:

[Euro 1,80 : 1.250 GR = X : 300 GR] = Euro 0,432/arrotondato ad Euro 0,45

[Euro 0,45 “X” Dodici (12) Mesi (365 GG)] = E. 164,25/ arr.to ad Euro 165,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     165,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo dovuto ai – Parassiti “Esterni” – che, nel corso dei previsti “Dodici (12) Mesi” corrispondenti all’Allevamento dovuti al medesimo ESEMPLARE ADULTO, dovrà essere praticato perlomeno “quattro (04) volte”, per i quali Soggetti, la Confezione con “Tre” (03) Pillole adatte al Peso Corporeo raffigurato dall’Esemplare stesso, di <<SIMPARICA>> (e/o similari) dal costi di Euro 40,00, al fine di poter “soddisfare” tali esigenze, dovranno essere utilizzate necessariamente “Due” Confezione, il che risulterà incidere per un importo pari ad

[Euro 40,00 “X” 02 Confezioni] = Euro 80,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro       80,00

  • Costo “medio” dovuto all’acquisto del Prodotto adatto ai Trattamenti di “Sverminazione” prettamente concernenti i vari – Parassiti “Interni” –, i quali, in espressa funzione del fatto che vedrà detti “specifici” Esemplari sottoposti ad Attività Istruttive di ordine prettamente “quotidiano” e ciò, pur sempre da tenersi in Ambienti “Esterni” alla relativa Struttura dell’Allevamento stesso, a partire dall’Età di “Sessanta (60) Mesi” – sino al giungersi dell’Età dovuta ai “Settantadue (72) Mesi” successivi, dovranno regolarmente essere ripetute “una volta” ogni Singolo Mese: per cui, rifacendosi all’utilizzo di Prodotti pari/similari alla Confezione di <<DRONCIT>>, dal costo pari ad Euro 27,80/arrotondato ad Euro 30,00 e altresì contenente “Sei (06) Pasticche” adatte a 10 KG di Perso Corporeo “ogni una”, quindi, considerando al proposito un Peso Corporeo “medio” relativo a detto “singolo” ESEMPLARE ADULTO pari a 18/20 KG, necessitano perlomeno “Quattro (04) Confezioni” che, di riflessa conseguenza, potranno soddisfare le necessità corrispondenti il medesimo Soggetto:

[Euro 30,00 “X” O4 Confezioni] = Euro 120,00

…se ne ottiene quindi, un corrispondente Valore di Spesa incidente per un importo pari ad

Euro     120,00

  • Costo “medio” relativo all’acquisto del Prodotto adatto al Trattamento Preventivo “Unico/Annuale” dovuto ai – Filarosi Cardio/Polmonare, per alcune “zone” e Lesmaniosi, per tutt’altre “aree” – che, nel corso dei previsti “Dodici (12) Mesi” corrispondenti al Periodo di Istruzione/Preparazione inerente il medesimo ESEMPLARE ADULTO, dovrà essere praticato “Una (01) volta”, per il quale “specifico” Trattamento, supportato dalla corrispondente Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un consequenziale  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro    100,00

  • Costo “medio” relativo alla <<Decima Vaccinazione>> che dovrà essere praticata all’Età di “36 Mesi” (previo Trattamento di “Sverminazione”), la quale, risulta configurarsi nel merito alla Polivalente [(CEPPI + LEPTO) – Nobivac (e/o similari)], ivi compreso la Prestazione Professionale riguardante il Medico Veterinario, ad un corrispondente  Valore d’Acquisto incidente per un importo pari ad

Euro       20,00

  • Costo “medio”, FORFETTARIO, dovuto alle indispensabili Prestazioni Professionali concernenti il coinvolto Medico Veterinario (ben intese, extra – Vaccinazioni), vedasi ad esempio, Visite “in Canile”, Visite “in Ambulatorio”, Ricette Mediche, etc. di similare, da intendersi sviluppate DURANTE TUTTO il Corso Istruttivo/Preparatorio di durata “Dodici (12) Mesi” e relativo al medesimo ESEMPLARE ADULTO in questione, le quali, risulteranno incidenti per un importo “minimo” pari ad

Euro     100,00

…quindi, al maturarsi di detta <<QUINTA FASE>> CORRISPONDENTE ALLA  “AVVENUTA” <<SPECIALIZZAZIONE>> per quanto riconducibile alla distinta Arte Cinofilo Venatoria “Praticata” nei confronti della Selvaggina “di Pregio” all’uopo raffigurata da: Beccaccia, Coturnice e Tetraonidi di Bosco e di Roccia, riconducibile al “SELEZIONATO” ESEMPLARE ADULTO in questione, all’uopo coordinato al giungersi dell’Età pari a “Sessanta (60) Mesi”, il costo da ricondursi alle specifiche esigenze di necessità inderogabili essenzialmente dovuteGli, verrà ad incidere pur sempre in merito al SOGGETTO medesimo, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 1.073,00 (millesettantatre/00).

<<I. E./F. G.>> ben inteso a “Settantadue (72) Mesi” di Età:

[<<I. E./F. G.>> relativo alla Prima Fase + “Spese Generali” Seconda Fase]

[5.017,00 + 1.073,00] = Euro 6.090,00 (seimilanovanta/00)

<<R. G. L.>> ben inteso a “Settantadue (72) Mesi” di Età:

Calcolo del <<30% di “I. E./F. G.”>>:

Euro [6.090,00 “X” 30%] = Euro 1.827,00/arrotondato ad Euro 1.900,00

Calcolo di <<R. G. L.>>:

[“I. E./F. G.” + 30% “I. E./F. G.”]

[6.090,00 + 1.900,00] = Euro 7.990,00

/arrotondato ad Euro 8.000,00 (ottomila/00)

  • Costo “medio” riconducibile ai distinti quanto più ancora inderogabilmente specifici – CORSI DI “COLLAUDO” ISTRUTTIVO DETTATI DALLA <<SESTA FRAZIONE>> INERENTE E VOLTI ALLA DISTINTA ARTE CINOFILO VENATORIA “PRATICATA” DI INDIRIZZO PRETTAMENTE <<SPECIALISTICO>> PROMOSSI SU SELVAGGINA NATURALE DI PREGIO “FAVORITA” (C. S./F. S. N. P./F.) – riconducibili a un “minimo” di <<CENTO (100) USCITE, SPALMATE IN DODICI (12) MESI>>, al distinto costo pari ad Euro 90,00 (sessanta/00) ogni una, ossia, pari al precedente costo praticato in correlazione all’ESEMPLARE ADULTO  <<SPECIALISTA>>, all’uopo contestualmente realizzati da parte di un Professionista Competente, volti e parimenti per Analisi Contabile anche espressamente considerati in funzione al distinto ESEMPLARE ADULTO <<SPECIALIZZATO>> medesimo, ad un corrispondente Valore Commerciale nel contesto incidente per un importo pari ad

Euro 9.000,00

<<V. C. D.>> ben inteso a “Settantadue (72) Mesi” di Età:

Calcolo di <<V. C. D.>>:

[“R. G. L.” + “C. I. S. N.”]

[8.000,00 + 9.000,00] = Euro 17.000,00 (diciassettemila/00)

…per cui, al giungersi dell’Età pari a “Settantadue (72) Mesi”, quale Termine “di Periodo” dovuto a – Allevamento Istruzione e Preparazione, oltre che a “Collaudo” Operativo – corrispondenti allo “specifico” SOGGETTO <<SELEZIONATO>>, il distinto importo riconducibile al <<VALORE DI CESSIONE DEFINITIVA (V. C. D.)>> concernente ad ogni “Singolo” Componente della Cucciolata stessa, verrà ad incidere nei confronti dello stesso ESEMPLARE ADULTO, per un Totale Complessivo di importo pari ad Euro 17.000,00 (diciassettemila/00).

Clicca sulle Anteprime per Guardare i Video:

Oscar, in primo luogo, considera che…

ogni “singola” Miglioria rivolta principalmente verso

il Nostro Ambiente, il Paradisiaco Altopiano, si corrisponde

ne più – ne meno che ad UN SOGNO CHE <<INIZIA A “REALIZZARSI”>>

e ciò, giusto in corrispondenza del fatto che avrà in primis a “osservare” ognuno di “tutti” Noi, per paralleli dinamismi, FERMAMENTE DECISO A <<MIGLIORARE SE STESSO>>, per cui, vedi a priori di ogni qual cosa,

di “SCOPRIRE” EFFETTIVAMENTE <<CHI SEI>> e, soprattutto,

di <<NON AVER PAURA MAI PROPRIO MAI DI ESSERCI>>

—-

PIETRO MASSIMO “SOGATIN” PIZZATO

[1906 - 1979]

In buona sostanza, lo specifico Investimento Economico/Finanziario “Globale” (I. E./F. G.) che, con senno e logica, in senso assoluto, avrà ad essere promosso nei confronti dello “specifico” iter Operativo Professionale volente o nolente da perseguirsi nei diretti confronti di un distinto ESEMPLARE “SELEZIONATO” SINO A RENDERLO PER TUTTI GLI EFFETTI DOVUTI AL CASO UN EFFETTIVO <<SPECIALISTA>> la cui necessaria, indelebile quanto più ancora “inderogabile” MOLE ESPERIENZIALE NEL FRATTEMPO “ACQUISITA” abbia ad aver raggiunto la consequenziale Età Esecutiva pari a “Sessanta (60) Mesi” e ciò, ben intesto da ricondursi “a carico” della coordinata Struttura Allevamento e/o di un Istruttore/Conduttore con la stessa cooperante, risulta realisticamente “incidere” per le tasche della medesima, per un importo “medio”, pur sempre da intendersi DEBITAMENTE SPALMATO IN <<SESSANTA (60) MESI>>, pari ad Euro 267,00 (duecentosessantasette/00) ogni “singolo” Mese [anche se, nello scorrersi dei primi “Trentasei (36) Mesi” di Età corrispondenti, l’incisione di ordine Economico/Finanziario correlativa, a priori, risulta “di molto” Maggiorata], ossia e per meglio ancora intendere, ben Euro 3.204,00 (tremiladuecentoquattro/00) ogni “singolo” Anno Solare.

Inoltre, tenendo parimenti presenti tutti gli innumerevoli “inconvenienti” che, una distinta Attività Professionale del tipo si ritrova volente o nolente dover accettare quali “norma e relativa regola” proprio in funzione alle “specifiche” caratteristiche e pari peculiarità che rimangono strutturarla e che, in concreto, la conducono svolgersi e realizzarsi “unicamente” all’Aperto, in Piena Campagna e/o Montagna, con ciò comportando per parallele considerazioni oculate altresì configurarla in una costante rincorsa orientata per il verso di RISCHI INFINITI DI OGNI TIPOLOGIA E PARI SOSTANZA (vedasi, Furti, Smarrimenti, Incidenti Mortali o c/Menomazioni, Avvelenamenti, Morsi di Vipera, etc., tanto per dirne “qualcuno”), ne segue altresì e di riflessa conseguenza che, in espressa combinazione a dei “specifici” <<PICCOLI NEI “INDELEBILI”>> più che tutto riconducibili a <<Ferma “non in stile”; Movimento Strutturale “scomposto”; Movimento della Coda “irrefrenabile”; Morfologia Generale “scadente”; Taglia “ridotta” (sottotaglia) etc. del tipo giusto per meglio comprenderci>>, rimanendo però il medesimo ESEMPLARE <<SPECIALISTA>> DI PRIMISSIMA QUALITÀ IN CORRELAZIONE A TUTTE LE PREROGATIVE CONCERNENTI LA “SPECIFICA” ARTE CINOFILO VENATORIA SIN DALL’ORIGINE PRESCELTA (all’uopo riferita ad “una” delle seguenti Specie Cacciabili: Beccaccia, Coturnice e Tetraonidi di Bosco e di Roccia), esattamente per quanto anche nel mio precedente Post/Articolo al proposito denominato <<SPECIALISTA PER LA BECCACCIA: LA CORRETTA “ANALISI ECONOMICA”>> già avevo in primo luogo minuziosamente “ricavato” e parimenti tenuto col raffigurare al riguardo, anche in considerazione del presente Nuovo Post/Articolo formulato “su richiesta” in maniera molto più semplificata, il “ricalcolato” VALORE ECONOMICO VOLTO ALLA PROGRAMMATA <<CESSIONE DEFINITIVA>> (V. C. D.) per distinguo corrispondente ad UN ESEMPLARE <<SPECIALISTA>> appositamente con dovizia e pari competenza “Istruito e Preparato”, potrà essere CONSIDERATO CORRETTO, OSSIA, IN LINEA CON ANNESSI E CONNESSI A CIÒ ESPRESSAMENTE COORDINATI, a partire da una Valutazione “minima” di importo pari ad Euro 12.000,00 (dodicimila/00) – sino al giungersi di una Valutazione “massima” di importo pari ad Euro 20.000,00 (ventimila/00) e, per pari identiche cognizioni quanto paralleli concetti, le medesime Valutazioni “minime” e relative Valutazioni “massime” corrispondenti, sono parimenti similmente da coordinarsi alle “distinte” ETÀ <<PARZIALI>> [Otto (08) Mesi; Dodici (12) Mesi; Diciotto (18) Mesi; Ventiquattro (24) Mesi; Trentasei (36) Mesi; Quarantotto (48) Mesi] nei contenuti volti alla presente stessa in ogni qual caso “considerati”.

Chiaramente, sin dall’originarsi dei “rapporti” fra parte Cedente e parte Acquirente, nello scorrersi della plausibile “trattativa” corrispondente, deve necessariamente essere attuato uno “specifico” Test Operativo Diretto da tenersi in un Ambiente “coordinato” alla tipologia di Selvatico di Pregio prescelto, nel realizzarsi del quale, tanto le “peculiarità”, quanto le “prerogative” e altresì, in particolare, le Abitudinali Caratteristiche volte prettamente al distinto ESEMPLARE <<SPECIALISTA>> a ciò Istruito e Preparato oggetto per l’appunto di detta già menzionata “trattativa”, avranno per parallele cognizioni concettuali nitidamente ad “evidenziarsi”, con più, le consequenziali Immagini Videoregistrate nel processo dei Corsi Istruttivo/Preparatori realizzate e, soprattutto, un delineato Curriculum Vitae confacente (non banalissime “chiacchiere”) essenzialmente al proposito supportato da contestuali “testimonianze certe” (Collaboratori, Dresseur, etc.) in concomitanza coinvolti, avranno inderogabilmente a “confermare” QUANTO DI BUONO, TANGIBILE, CONCRETO E REALISTICO NE RISULTA PARIMENTI ANCHE ASSOLUTAMENTE <<COMPATIBILE>>.

Nella speranza di essere riuscito ad “interpretare” le molteplici richieste pervenute al tavolo dello scrivente e, ulteriormente, di aver compiutamente tenuto coordinare tutte le corrispondenti quanto contestuali indicazioni inderogabili concernenti la sempre più <<COMPLICATISSIMA>> ATTIVITÀ DI ISTRUTTORE/PREPARATORE volto essenzialmente alla “specifica” Arte Cinofilo Venatoria <<PRATICATA>> col seguito del “Cane da Ferma” configurato al verso dell’indispensabile <<SPECIALIZZAZIONE>> SU SELVAGGINA DI PREGIO, colgo la presente opportunità per ringraziare coloro che mi hanno invitato a detta specifica disamina e, nel contempo, anche al fine di inviare un saluto fragoroso a tutti gli Appassionati Lettori, verso i quali, per di più, ne approfitto per trasmettere un… arrivederci alla prossima.